1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Presentazione del libro "Chi ha paura dei vaccini?"

 
 
Copertina del libro

di Andrea Grignolio

GIOVEDI' 15 LUGLIO - ORE 21.00
In diretta sulla piattaforma Zoom:
https://us02web.zoom.us/j/83744053514
e sulla pagina Facebook del Comune di Lodi

Introduce
Lorenzo Maggi
Vicesindaco di Lodi 

Relatori
Andrea Grignolio
Professore di Storia della medicina e Bioetica presso l'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano e CNR-CID Ethics 
Gianni Rezza 
Direttore Generale della Prevenzione presso il Ministero della Salute
Antonella Viola
Professore di Patologia Generale  presso il Dipartimento di Scienze Biomediche di Padova


Il richiamo dell'OMS all'Italia per il pericoloso calo delle vaccinazioni è l'episodio più recente di un acceso dibattito che conferma quanto questo tema sia oggi cruciale. I vaccini sono fra le scoperte scientifiche più importanti per il genere umano, eppure continuano ad essere guardati con sospetto da parte dell'opinione pubblica, vittima di campagne di disinformazione, di strumentalizzazioni e di paure infondate. Queste credenze irrazionali hanno però una spiegazione evolutiva, senza la quale sarà difficile risolvere la crescente opposizione sociale. Questo libro, che fa luce sulla sicurezza e sull'importanza delle vaccinazioni, è dedicato sia al genitori sia a chi vuole capire il ruolo dei vaccini nella società contemporanea, in cui il facile accesso al sapere è tanto una grande opportunità quanto una grande responsabilità. I capitoli si sviluppano attraverso una narrazione storica e si concludono discutendo le più recenti teorie cognitive per affrontare le resistenze verso le vaccinazioni.

 
 
 
 
Andrea Grignolio

Andrea Grignolio

Oltre alla sua attività di docente universitario è anche autore di numerosi articoli scientifici per riviste italiane ed estere. Uno dei suoi campi di interesse è proprio la divulgazione scientifica che porta avanti da tempo con la scrittura di testi per il teatro e con interventi su carta stampata e radio (da la Repubblica a La Stampa, passando per Radio3). Ha una formazione internazionale che lo ha portato a Parigi, Boston, Berkeley e Tours. Ha pubblicato su riviste nazionali e internazionali ed è protagonista della serie Pillole di vaccino su SkyTG24.
È autore con Gabriele Beccaria di Scienza & Democrazia. Come la ricerca demolisce i nostri pregiudizi e può migliorarci la vita (La Stampa/40K, 2015), ed insieme a Elena Cattaneo e José De Falco del libro Ogni giorno. Tra scienza e politica (Mondadori, 2016). Ha inoltre pubblicato con Federico Taddia Perché si dice trentatré? E tante altre domande sulla medicina (Editoriale Scienza, 2017), Storie sui vaccini. Dalle epidemie del passato alle bufale in rete (I ragazzi di Pasteur, 2018).

 
 
Gianni Rezza

Gianni Rezza

Medico con Specializzazione in Malattie Infettive e Igiene e Medicina Preventiva, dal 1993 al 2004 è stato alla direzione del Centro Operativo AIDS.
Ha lavorato per l’Organizzazione Mondiale della Sanità ed è l’attuale Direttore Generale della Prevenzione presso il Ministero della Salute: impegnato attivamente nella divulgazione scientifica, ha scritto oltre 350 articoli su riviste internazionali e italiane, tra cui
British Medical Journal, European Journal of Epidemiology e Il Messaggero.
É inoltre autore di Aids: un manuale per i medici italiani (Elsevier, 1987), Epidemie: origini ed evoluzione (Carocci, 2010) ed Epidemie. I perché di una minaccia globale (Carocci Editore, 2020).

 
 
Antonella Viola

Antonella Viola

Si è laureata in Scienze biologiche all’Università di Padova, dove ha conseguito anche il titolo di dottoressa di ricerca: è attualmente professore ordinario di Patologia Generale presso il Dipartimento di Scienze Biomediche (oltre che Direttore Scientifico dell’Istituto di Ricerca Pediatrica Città della Speranza).
Ha svolto quattro anni di post-doc al Basel Research Institute di Basilea, in Svizzera. Dopo un’importante esperienza scientifica all’estero e diversi prestigiosi riconoscimenti, ha ottenuto dal Consiglio Europeo della Ricerca l’Erc Advanced Grant 2014 per il progetto “Steps” sulle difese immunitarie contro il cancro e ha deciso di investire il premio interamente in Italia, al Vimm, Istituto Veneto di Medicina Molecolare di Padova.
È stata inoltre nominata direttrice del laboratorio di Immunità adattativa presso Humanitas Università di Milano, oltre ad essere membro del comitato scientifico dell’Associazione Italiana Ricerca sul Cancro (AIRC).
Nel 2016, per il suo eccezionale contributo alla biologia molecolare, è stata nominata membro della “European Molecular Biology Organization” (EMBO): è stata invitata a tenere conferenze in centri di ricerca di tutto il mondo, tra cui Imperial College di Londra, Institut Pasteur a Parigi, Harvard Medical School a Boston, Università di Oxford, Medical Research Council di Cambridge, Jefferson University di Philadelphia.
Ha pubblicato il libro
Danzare nella tempesta. Viaggio nella fragile perfezione del sistema immunitario (Feltrinelli, 2021).

 
 

 
locandina dell'iniziativa con la copertina del libro, titolo, data, orario, programma della serata