1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Ridotti i costi dei certificati anagrafici e carte d’identità

A partire da oggi, giovedì 6 maggio, sono aboliti i diritti di segreteria relativi ai certificati anagrafici, pari a 0,25 euro per quelli emessi in carta semplice e 0,50 euro per quelli in carta legale (con marca da bollo). Viene inoltre uniformato a 22,00 euro il costo delle carte di identità elettroniche, anche per i duplicati, richiedibili in caso di deterioramento, che in precedenza venivano rilasciati al costo di 27 euro. Le nuove misure sono state approvate dalla Giunta comunale con delibera del 5 maggio 2021.

“La soppressione dei diritti di segreteria comporterà un vantaggio economico - spiega l’assessore Giusy Molinari -. La Giunta ha inoltre deliberato le nuove tariffe relative al rilascio della carta d’identità elettronica e dei duplicati che saranno equiparati in termini di costo, con una riduzione di 5,00 euro per questi ultimi”.

“Prosegue l’impegno dell’Amministrazione comunale nella semplificazione dei servizi, per agevolare l’utenza, che beneficerà di alcune riduzioni - aggiunge il Sindaco Sara Casanova -. In quest’ottica riteniamo fondamentale continuare a incentivare l’uso del canale telematico del Comune che ha permesso di velocizzare l’iter di presentazione ed evasione delle istanze”.  

Ogni settimana sono circa 120 i certificati anagrafici emessi tramite Sportello telematico polifunzionale, a fronte di 140 appuntamenti prenotati in presenza (di cui una cinquantina circa per l’assistenza alla redazione di pratiche migratorie). Un significativo apporto al servizio è garantito anche dalle tabaccherie che forniscono circa 40 certificati alla settimana, in 9 esercizi della città, grazie al convenzionamento attivato dal Comune nell’ottobre scorso con la Federazione Italiana Tabaccai e Novares S.p.a.

Lodi, 6 maggio 2021