1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Referendum costituzionale del 4 dicembre 2016


Dati affluenza e votanti

risultati finali
votanti: 24.825
affluenza: 74,57%
SI: 12.021 - 48,79%
NO: 12.619 - 51,21%

Ore 19.00
votanti: 21.983
affluenza: 66,04%

Ore 12.00

votanti: 8.875
affluenza: 26,66%
 


Con Decreto del Presidente della Repubblica del 27 settembre 2016, pubblicato sulla GU n.227 del 28.9.2016, è stato indetto il referendum popolare confermativo della legge costituzionale recante Disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del titolo V della parte II della Costituzione, approvata dal Parlamento e pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 88 del 15 aprile 2016.
 

Tutte le informazioni

 
  1. Manifesto convocazione comizi
  2. Quando si vota
  3. Dove si vota
  4. Documenti di identità da presentare
  5. Voto assistito
  6. Voto in luogo di cura
  7. Voto a domicilio

Manifesto convocazione comizi

 
 

Quando si vota

Si vota nella giornata di domenica 4 dicembre, dalle ore 7.00 alle ore 23.00.

Possono votare i cittadini iscritti nelle liste elettorali che, entro il giorno fissato per il Referendum, abbiano compiuto il 18° anno d’età.
Per esercitare il diritto di voto occorre presentarsi al seggio muniti di documento di riconoscimento e tessera elettorale. Si raccomanda di verificare che la tessera in possesso dell’elettore presenti ancora degli spazi disponibili per registrare la votazione. In caso contrario l’elettore dovrà presentarsi, il prima possibile, presso l’ufficio elettorale del Comune di Lodi.

Le aperture straordinarie dell'Ufficio Elettorale sono le seguenti:

  • venerdì sino alle ore 18.00
  • sabato dalle 8.30 alle 18.00
  • domenica dalle 7.00 alle 23.00


Il venerdì pomeriggio, sabato pomeriggio e la domenica l'apertura al pubblico è esclusivamente per il servizio elettorale (es. per gli utenti che hanno smarrito la tessera, per le persone che l'hanno esaurita o che necessitino della CI per presentarsi al seggio).
 

 

Dove si vota

ISTITUTO MAGISTRALE
VIA CARDUCCI 3
TEL 0371420361
SEZIONI
2 - 3
LICEO CLASSICO
VIA S. FRANCESCO 11
TEL 0371420358
SEZIONI
1 - 4
SCUOLA ELEMENTARE
CORSO ARCHINTI 39
TEL 0371420364
SEZIONI
21 - 22
SCUOLA ELEMENTARE
VIA CABRINI 22
TEL 0371411029
SEZIONI
15 - 16 - 18 - 19 - 20
ISTITUTO TECNICO
VIALE DANTE 2
TEL 0371420502
SEZIONI
17 - 23 - 24
SCUOLA ELEMENTARE
SAN GUALTERO
TEL 0371610236
SEZIONI
13 - 14
SCUOLA MEDIA
VIA X MAGGIO 2
TEL 0371420752
SEZIONI
8 - 9 - 10
SCUOLA ELEMENTARE
VIA SAN GIACOMO 37
TEL 0371420066
SEZIONI
5 - 6 - 7
SCUOLA MATERNA
CAMPO DI MARTE 10
TEL 0371420082
SEZIONI
11 - 12
LICEO SCIENTIFICO
VIALE GIOVANNI XXIII 1
TEL 037132993
SEZIONI
31 - 32 - 33
SCUOLA ELEMENTARE
VIA TORTINI
TEL 037132536
SEZIONI
38 - 39 - 40 - 41
SCUOLA ELEMENTARE
VIALE GIOVANNI XXIII 11
TEL 037134631
SEZIONI
34 - 35 - 36 - 37
SCUOLA ELEMENTARE
VIA VENETO
TEL 037131519
SEZIONI
25 - 26 - 27
ISTITUTO PROFESSIONALE
VIA SPEZZAFERRI
TEL 037136488
SEZIONI
28 - 29 - 30
CASA DI RIPOSO
VIA PAOLO GORINI 48
TEL 0371420526
SEZIONE
42
OSPEDALE MAGGIORE
LARGO DONATORI DEL SANGUE 4
SEZIONE
43
 
 
 

Documenti di identità da presentare

I documenti di identità da presentare al momento del voto sono quelli ricompresi in una delle tre seguenti categorie:

  • carta d'identità o altro documento d'identificazione munito di fotografia, anche se scaduto, rilasciato dalla pubblica amministrazione
  • tessera di riconoscimento rilasciata dall'Unione nazionale ufficiali in congedo d'Italia, purché munita di fotografia e convalidata da un Comando militare
  • tessera di riconoscimento rilasciata da un ordine professionale, purché munita di fotografia

Voto assistito

Possono essere accompagnati all'interno della cabina elettorale solo gli elettori diversamente abili che siano fisicamente impediti nell'espressione autonoma del voto (es. i ciechi, gli amputati delle mani e gli affetti da paralisi o da altro impedimento fisico di analoga gravità). Ciò premesso, sono ammessi al voto assistito presso il seggio gli elettori che, presentando apposita certificazione sanitaria, abbiano ottenuto, da parte del comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, l'inserimento sulla propria tessera elettorale dell'annotazione del diritto al voto assistito mediante apposizione del codice (AVD).

L'ammissione al voto assistito non è quindi consentita per infermità che non influiscono sulla capacità visiva oppure sul movimento degli arti superiori, ivi comprese le infermità che riguardano esclusivamente la sfera psichica dell'elettore. Gli handicap di natura psichica hanno infatti rilevanza ai fini del diritto al voto assistito solo allorquando la relativa condizione patologica comporti una menomazione fisica che incida sulla capacità di esercitare materialmente il diritto di voto.

Possono essere anche ammessi a votare con un accompagnatore gli elettori il cui impedimento fisico nell'espressione autonoma del voto sia evidente. Quando manchi il suddetto simbolo o codice sulla tessera elettorale o quando l'impedimento fisico non sia evidente, il diritto al voto assistito può essere dimostrato con un certificato medico - redatto da un funzionario medico designato dai competenti organi delle unità sanitarie locali - nel quale sia espressamente attestato che l'infermità fisica impedisce all'elettore di esprimere il voto senza l'aiuto di un altro elettore.

Ogni elettore può esercitare la funzione di accompagnatore solo per un elettore diversamente abile.
 

 

Voto in luogo di cura

L'elettore che sia degente in un ospedale o casa di cura è ammesso a votare nel luogo di ricovero. A tal fine deve presentare al Sindaco del comune nelle cui liste elettorali è iscritto (non oltre il terzo giorno antecedente la votazione) un'apposita dichiarazione recante la volontà di esprimere il voto nel luogo di cura e l'attestazione del direttore sanitario dello stesso luogo di cura comprovante il ricovero. Tale dichiarazione, da inoltrare per il tramite del direttore amministrativo o del segretario dell'istituto di cura, deve pervenire al comune.

 
 

Voto a domicilio

Solo per gli elettori affetti da gravissime infermità

Gli elettori affetti da gravi infermità, tali da impedire l'allontanamento dall'abitazione in cui dimorano, che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, hanno la possibilità, su espressa richiesta, di essere ammessi al voto nella predetta dimora.

Gli interessati dovranno far pervenire non oltre il 15º giorno antecedente la data della votazione, al Sindaco del comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, la seguente documentazione:

  • una dichiarazione attestante la volontà di esprimere il voto presso l'abitazione in cui dimorano, indicandone il completo indirizzo
  • copia della tessera elettorale
  • un certificato medico rilasciato dal funzionario medico, designato dai competenti organi della azienda sanitaria locale, "da cui risulti l'esistenza di un'infermità fisica che comporta la dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, tale da impedire all'elettore di recarsi al seggio"; il medesimo certificato potrà attestare altresì l'eventuale necessità di un accompagnatore per l'esercizio del voto.


Gli utenti dovranno presentarsi per la richiesta del Certificato presso gli ambulatori ASST di Lodi (via A. Bassi, 1) previo appuntamento telefonico da effettuarsi il martedì ed il giovedì dalle ore 11.00 alle ore 12.00 ai numeri telefonici 0371 5872431 – 0371 5871.

Il sindaco, a conclusione della relativa istruttoria, rilascerà a ciascun elettore che sia stato ammesso al voto a domicilio un'attestazione dell'avvenuta inclusione negli appositi elenchi.

Il voto sarà raccolto, durante le ore in cui è aperta la votazione, dal presidente dell'ufficio elettorale di sezione nella cui circoscrizione è ricompresa la dimora espressamente indicata dall'elettore, con l'assistenza di uno degli scrutatori del seggio e del segretario.
 

 

Maggiori informazioni

Ufficio Elettorale Comune di Lodi
Piazza Mercato, 7 - 26900 Lodi
Tel: 0371 409.295/232
Fax: 0371 409.451
Posta elettronica certificata: comunedilodi@legalmail.it (valida solo per comunicazioni "PEC to PEC ")
E-mail: demografici@comune.lodi.it