1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Elenco comunale baby sitter

immagine del volantino
 

Che cos'è?

L'Elenco Comunale Baby Sitter offre alle famiglie la possibilità di avvalersi di persone qualificate per la cura dei minori (0-14 anni), a seguito della partecipazione ad un corso di formazione realizzato nell'ambito del Progetto "Al servizio del tempo delle famiglie" dal Comune di Lodi in partenariato con Sol.I Coop Solidarietà e Integrazione.

Questa tipologia di servizio amplia la rete dei servizi all'infanzia, offrendo alle famiglie un'ulteriore opportunità di cura, educativa e ad integrazione dei servizi tradizionali, caratterizzata da una maggiore flessibilità di utilizzo.

Consultando l'Elenco è possibile trovare e contattare direttamente la persona più adatta alle proprie esigenze per caratteristiche (target minori: 0-3 anni, 3-6 anni, 6-10 anni, 11-14 anni) e disponibilità oraria e settimanale (feriali/ festivi, diurno/serale/24 h su 24).

Si considerano attività incluse nel servizio di baby-sitting (sulla base delle disponibilità della persona che eroga il servizio):

  • custodia e sorveglianza dei minori
  • intrattenimento e gioco
  • attività creative
  • attività di cura
  • accompagnamento dei minori presso scuole, attività extrascolastiche etc.
  • somministrazione di farmaci, dietro indicazione scritta dei genitori
  • supporto nello svolgimento dei compiti scolastici

Modalità di fruizione

Le famiglie possono consultare l'Elenco Comunale Baby Sitter in maniera autonoma sul sito del Comune di Lodi o attraverso copie cartacee disponibili presso alcuni sportelli/uffici:
- Servizio Sociali - Via Volturno, 4
- Ufficio Istruzione - P.zza Mercato, 5
- Centro Donna - Via delle Orfane, 10

La scelta della/del babysitter spetta interamente alla famiglia, sulla base di elementi e valutazioni del tutto soggettive e sulla base di colloqui conoscitivi ed individuali con l'interessata/o.
Il Comune di Lodi non effettua alcuna forma di intermediazione finalizzata all'individuazione di una/uno specifica/o babysitter da indicare alla famiglia richiedente.

Informazioni utili per chi assume

Per chi vuole assumere in maniera occasionale, leggere la seguente scheda informativa:
 


Per chi intende assumere in modo continuativo e stabile, consultare la seguente pagina INPS:
 

Agevolazioni economiche per utilizzo baby sitter

Agevolazione economica prevista dal Progetto "Al servizio del tempo delle famiglie"

Nell'ambito del Progetto "Al servizio del tempo delle famiglie", sono previste agevolazioni economiche (sino ad esaurimento risorse) per l'utilizzo del servizio di babysitting espletato da personale dell'Elenco Comunale Baby Sitter, alle famiglie residenti nel Comune di Lodi e ai dipendenti, collaboratori, titolari di aziende/enti partner del suddetto progetto, con particolari esigenze di conciliazione famiglia/lavoro individuate sulla base di alcune caratteristiche e indicatori (condizione lavorativa, n. figli, assenza di rete parentale).

Per informazioni:
Dr.a Amabile Manzoni - Sol.I Coop Solidarietà e Integrazione 
e-mail: manzoni.soli@socialeonlus.it 
Tel: 366 3528061 (dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 17.00)

Voucher baby sitting - Asilo nido - INPS

La legge n.92 del 28 giugno 2012 (art. 4, comma 24, lettera b) ha introdotto in via sperimentale, per il triennio 2013 - 2015, la possibilità per la madre lavoratrice di richiedere, al termine del congedo di maternità ed entro gli undici mesi successivi, in alternativa al congedo parentale, voucher per l'acquisto di servizi di baby sitting, ovvero un contributo per fare fronte agli oneri della rete pubblica dei servizi per l'infanzia o dei servizi privati accreditati, per un massimo di sei mesi.
 

Responsabilità e assicurazione

Nessuna responsabilità è riconducibile al Comune di Lodi, gestore dell'Elenco Comunale Baby Sitter in ordine ai servizi resi dalle persone iscritte.

Il rapporto di lavoro che si viene a costituire tra la famiglia e la/il  baby sitter è di tipo privato e tutti gli elementi che lo costituiscono (orario, retribuzione, ferie) sono liberamente concordati tra le parti, nel rispetto delle normative vigenti in materia fiscale, contrattuale e previdenziale.