1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Ampliamento in vista per Il Trenino, lo Spazio Gioco presso la scuola Jasmine di via Lago di Como

Ampliamento in vista per Il Trenino, lo Spazio Gioco per bambini e famiglie presso la scuola materna Jasmine di via Lago di Como. La giunta ha infatti recentemente approvato il progetto per la realizzazione di una nuova aula, che consentirà di soddisfare un maggior numero di richieste di iscrizione allo Spazio Gioco, un servizio sempre più apprezzato dalle famiglie.
La nuova aula verrà ricavata sul fronte dell'edificio a fianco dell'ingresso; i lavori (che costeranno circa 40.000 euro) comporteranno la rimozione di una pavimentazione in autobloccanti, la realizzazione di fondazioni e vespaio, l'installazione di pareti perimetrali portanti fino al raggiungimento della soletta esistente. Le pareti verranno quindi intonacate e tinteggiate e verrà posata una pavimentazione in gomma; i serramenti verso il giardino saranno di tipologia identica a quelli esistenti nel resto dell'edificio, mentre la facciata verso il cortile avrà serramenti in alluminio ad altezza normale e scorrevoli; a seguito dell'ampliamento delle superfici coperte verranno potenziati anche l'impianto di riscaldamento e quello elettrico. La copertura della nuova porzione di edificio sarà piana, con lastre grecate di alluminio naturale. Lo Spazio Gioco venne istituito alla fine degli anni '90, con i fondi della cosiddetta Legge Turco sul sostegno all'infanzia e all'adolescenza: i positivi risultati conseguiti e la crescente adesione da parte delle famiglie portarono quindi l'amministrazione comunale a decidere di mantenere il servizio anche dopo la conclusione della sperimentazione e il blocco dei fondi di legge (che non è più stata rifinanziata). Attualmente, lo Spazio Gioco è frequentato da circa 80 tra bambini e genitori, con l'ampliamento sarà possibile aumentare gli iscritti sino a circa un centinaio.