1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Test di conoscenza della lingua italiana per stranieri

Il Comune di Lodi, in collaborazione con le associazioni Viviamo Insieme il Nostro Quartiere, Lodi per Mostar e Tuttoilmondo Onlus, con la Caritas Lodigiana, lo Sportello Stranieri e lo Sportello SPRAR del Comune di Lodi, la Cooperativa Il Mosaico, M.C.L. ed E.D.A. (Educazione Adulti presso Don Milani), prendendo atto della normativa vigente ("pacchetto sicurezza", d.Lgsvo 3 dell'8.1.2007, poi definita con uno specifico Decreto Ministeriale del 4.6.2010), organizza un corso interno autogestito di italiano per stranieri, nel quale oltre all'insegnare l'italiano è previsto un supporto per le esercitazioni, per lo svolgimento dei test, e per l'iscrizione online alla prova.
 
Tutte le persone straniere (compresi i familiari) che chiedono il rilascio del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo devono infatti superare un test di conoscenza della lingua italiana, oltre possedere gli altri requisiti già richiesti in precedenza.
 
Sono esclusi:

  • i figli minori di anni 14, anche nati fuori dal matrimonio, del richiedente e del coniuge
  • gli stranieri affetti da gravi limitazioni alla capacità di apprendimento linguistico che possono derivare dall'età, da malattie o da handicap

 
Non sono tenuti alla partecipazione e al superamento del test le persone straniere che:

  • sono in possesso di una attestato di conoscenza della lingua italiana non inferiore al livello A2, rilasciato dagli enti certificatori (Università degli studi di Roma Tre; Università per stranieri di Perugia; Università per stranieri di Siena; Società Dante Alighieri)
  • hanno frequentato un corso di lingua italiana presso i C.T.P. - Centri Provinciali per l'Istruzione degli adulti - e hanno ottenuto un attestato di conoscenza della lingua italiana non inferiore al livello A2
  • hanno conseguito il diploma di scuola secondaria di primo (scuola media) o secondo grado (scuola superiore)
  • frequentano un corso di studi presso una università italiana
  • sono entrati in Italia come lettori universitari, professori universitario o ricercatori, traduttori e interpreti, giornalisti ufficialmente accreditali
  • sono già in possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o della carta di soggiorno


La richiesta di partecipazione al test di conoscenza deve essere presentata esclusivamente con modalità informatiche alla Prefettura competente in base al domicilio del richiedente, collegandosi al sito http://testitaliano.interno.it ed effettuando una registrazione. Le istanze saranno acquisite dal sistema e trasferite direttamente alle Prefetture competenti. Se l'istanza risulta regolare, la Prefettura convoca, entro sessanta giorni dalla richiesta, la persona straniera per lo svolgimento del test, indicando il giorno, l'ora e il luogo in cui il candidato si deve presentare.

Dopo l'esibizione della convocazione e l'identificazione della persona straniera a cura del personale della Prefettura, il test si svolge con modalità informatiche e si basa sulla comprensione di brevi testi; a richiesta dell'interessato il test può essere svolto con modalità non informatiche. Nel sito web sopraindicato è possibile conoscere il risultato del test, inserito nel sistema a cura dell'Ufficio della Prefettura. Tale risultato è messo a disposizione anche della Questura, attraverso un web service, per le verifiche finalizzate al rilascio del permesso di soggiorno.

Per informazioni:
PREFETTURA - UTG DI LODI
Corso Umberto I, 40
Tel. 0371 447.1
Fax: 0371/447.467
e-mail per comunicazioni varie: prefettura.lodi@interno.it
P.E.C.: protocollo.preflo@pec.interno.it

(11.03.2011)