1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Accesso agli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica

L'accesso agli alloggi di Edilizia Resisdenziale Pubblica è consentito ai soggetti in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza Italiana o di Stato aderente all'Unione Europea, qualora il diritto di assegnazione di un alloggio di E.R.P. sia riconosciuto in condizioni di reciprocità o trattati internazionali
  • straniero in possesso di carta di soggiorno o permesso di soggiorno
  • residenza anagrafica o svolgimento attività lavorativa esclusiva o principale nel Comune di Lodi, salvo le deroghe previste dall'art. 8 comma 1, lettera b) del Regolamento Regionale 10.2.2004, n. 1 e successive modificazioni ed integrazioni
  • assenza di precedente assegnazione di alloggio di E.R.P. qualora il rilascio sia dovuto a provvedimento di decadenza, non sia stato sfrattato o non sia stato occupante senza titolo di alloggi E.R.P. negli ultimo 5 anni
  • ISEE E.R.P. (Indice di situazione economica) del nucleo familiare non superiore ad € 17.000,00 annui
  • non essere titolare del diritto di proprietà o di altri diritti reali di godimento su alloggio adeguato alle esigenze del nucleo familiare nel territorio nazionale

I soggetti in possesso dei requisiti per concorrere all'assegnazione di un alloggio di E.R.P. devono presentare la relativa domanda secondo quanto stabilito dal Bando di Concorso periodicamente indetto e di norma in pubblicazione dal 1 Luglio al 31 Dicembre di ogni anno.
Alle domande, caricate in una procedura informatica predisposta dalla Regione Lombardia, sarà attribuito un punteggio che tiene conto del disagio sociale, abitativo ed economico del nucleo familiare richiedente e darà origine alla graduatoria definitiva valevole per l'assegnazione degli alloggi.
Gli alloggi vengono assegnati secondo l'ordine della graduatoria e previa verifica in capo al richiedente di quanto dichiarato in sede di inoltro della domanda e della permanenza dei requisiti previsti dalla legge.

Scadenze:

  • presentazione delle domande di norma dal 1 Luglio al 31 Dicembre di ogni anno
  • pubblicazione graduatoria provvisoria di norma dal 15 Gennaio anno successivo
  • presentazione ricorsi di norma dal 15 Gennaio al 29 Gennaio
  • graduatoria definitiva di norma entro il 15 Febbraio


Il Bando di Concorso e la relativa modulistica sono consultabili, nel periodo di pubblicazione, nella sezione Bandi.