1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Nuovo servizio di chat on-line

Per agevolare il dialogo tra l'amministrazione ed i contribuenti su IMU e Tassa Rifiuti

Sarà attivo dalla prossima settimana il nuovo servizio di chat on line per favorire il dialogo tra i contribuenti e l'ufficio tributi del Comune, con particolare riferimento alle problematiche legate alla tassa sui rifiuti urbani ed all'Imu. Al servizio si potrà accedere dal sito internet del Comune, previa registrazione con user name. Sul sito internet del Comune sarà inoltre disponibile da lunedì 18 novembre una guida al corretto utilizzo del servizio, con l'indicazione dei requisiti tecnici necessari per poterne usufruire. Il servizio sarà disponibile nelle giornate dei martedì e giovedì, nella fascia oraria tra le 14.00 e le 16.00.

"Il continuo evolversi della normativa in materia di tassa sui rifiuti, che va ad affiancarsi all'Imu introdotta l'anno scorso, determina una puntuale necessità di informativa ai contribuenti, specie nell'approssimarsi delle scadenze per il versamento del saldo 2013 di entrambi i tributi - sottolinea l'assessore al bilancio, Erika Bressani - Si avverte pertanto l'esigenza di fornire, in tempo reale, precise indicazioni ai contribuenti. L'obiettivo del progetto "chat tributi" (messo a punto in collaborazione tra Ufficio Tributi, Centro Elaborazione Dati ed Ufficio Relazioni con il Pubblico) è quello di creare un contatto diretto con l'utente che abbia necessità di delucidazioni e chiarimenti. Tramite la chat on line il contribuente potrà dialogare con operatori specializzati per acquisire informazioni, segnalare problematiche ed esporre dubbi e criticità. Il servizio chat sarà effettuato ad integrazione di quello della posta elettronica che sarà, comunque, sempre a disposizione dell'utenza".

Il risultato atteso è quello di fornire in tempo reale i chiarimenti richiesti dai contribuenti e quindi consentire all'utenza l'assolvimento del proprio obbligo tributario in modo puntuale e corretto, con un duplice beneficio: da una parte, l'incremento di qualità del servizio per l'utenza, dall'altra la riduzione di costi per l'amministrazione comunale, grazie ad una maggior certezza dell'entrata tributaria ed alla riduzione del contenzioso. Oltre ad un minor numero di istanze di rimborso da parte dei contribuenti, la risoluzione anticipata in modalità on line di ogni eventuale problematica legata alla gestione dei tributi consentirà una riduzione dei tempi di gestione delle pratiche, dei tempi di archiviazione della documentazione cartacea e di quelli di protocollazione della posta in entrata e in uscita, con conseguente possibilità per gli operatori dell'ufficio tributi di dedicare più tempo ad altre attività.

Lodi, 15/11/2013