1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

S. Bassiano, festa civile e religiosa il 19 gennaio

Il Comune annuncia che la festa sarà mantenuta

A fronte delle numerose richieste pervenute agli uffici comunali e riguardanti la data effettiva delle celebrazioni della festività patronale di Lodi, il Sindaco di Lodi Lorenzo Guerini annuncia che la festa civile si svolgerà anche quest'anno, secondo tradizione, giovedì 19 gennaio. unitamente a quella religiosa.
 
"In mancanza del decreto attuativo della legge 148/2011 approvata dal precedente Governo - spiega il Sindaco - previsto entro il 30 novembre scorso, ci troviamo di fronte ad una situazione di difficile interpretazione con la quale tutte le Amministrazioni locali italiane stanno facendo i conti. Secondo quanto riportato nel testo di legge, infatti, le festività patronali nei Comuni italiani si sarebbero dovute tenere, sulla base della più diffusa prassi europea, il venerdì precedente ovvero il lunedì seguente la prima domenica immediatamente successiva. In questi giorni abbiamo cercato più volte chiarimenti direttamente dal Ministero della Funzione Pubblica, che però non ha fornito spiegazioni esaustive in merito, rimandando alle future decisioni di un Governo che purtroppo ha problemi ben più urgenti da affrontare in questo momento. Secondo la nostra interpetazione, dunque, suffragata da pareri giuridici che abbiamo chiesto a vari livelli, è corretto celebrare la ricorrenza del Santo Patrono, San Bassiano, il giorno 19 gennaio, tradizionalmente a Lui dedicato dal Martirologio romano, come del resto la comunità di Lodi ha sempre fatto sino ad ora. Se entro questa data il Consiglio dei Ministri si esprimesse diversamente, prenderemo atto delle decisioni e comunicheremo tempestivamente alla cittadinanza i dovuti cambiamenti".
 
Ad oggi, pertanto, il Comune chiude i propri uffici e mantiene al 19 gennaio le celebrazioni civili e i vari momenti previsti dalla festa, compresa l'assegnazione delle benemerenze civiche nel pomeriggio al teatro alle Vigne.