1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Presentazione libro "Italiani per forza. Le leggende contro l'Unità d'Italia che è ora di sfatare"

Copertina del libro

di Dino Messina

GIOVEDI' 4 NOVEMBRE - ORE 21.00

In diretta sulla piattaforma Zoom:
https://us02web.zoom.us/j/88089885243
e sulla pagina Facebook del Comune di Lodi

Introduce
Lorenzo Maggi
Vicesindaco di Lodi 

Relatori
Dino Messina
Giornalista
Stefano Folli
Giornalista
Giancristiano Desiderio
Giornalista


Fu colonizzazione del Mezzogiorno o nascita di un Paese moderno?
A centosessant’anni dall’Unità d’Italia, un’inchiesta storica che prende le distanze dal mito dell’impresa eroica e senza macchie ma ridimensiona soprattutto le ricostruzioni di un Meridione felice e florido sotto i Borbone, aggredito a tradimento dai Savoia. Il Regno delle due Sicilie era davvero una grande potenza economica in ascesa tra cantieristica, acciaierie, tessile e agroalimentare? Quali erano effettivamente il tenore di vita di un abitante del Regno e il suo livello di istruzione? E nell’impresa dei Mille quanti furono i patrioti di origine meridionale? Quanti i liberali che insorsero e si unirono ai garibaldini? Quale fu in quegli anni il vero ruolo della malavita organizzata e quello del brigantaggio? I capitoli controversi analizzati e «rivoltati» dall’autore sono molti: dai fatti di Fenestrelle agli incendi di Pontelandolfo e Casalduni sul cui fuoco continuano a soffiare i «neoborbonici». Tappe cruciali per sgombrare il campo dai molti equivoci di parte e comprendere come avvenne il processo di unificazione della Penisola e come si integrarono le regioni meridionali nel nuovo Stato unitario, come nacque la «questione meridionale» a fine Ottocento e come si è arrivati a quella di oggi.

 
 
 
 
Dino Messina

Dino Messina

Scrittore, giornalista e segretario nazionale del CICAP (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze) Ã¨ stato docente di Metodo scientifico e Psicologia dell’insolito all’Università di Milano- Bicocca e ora insegna Comunicazione delle Scienze ai dottorandi dell’Università di Padova.
Autore di numerosi libri di successo, è seguitissimo per la sua divulgazione sui social, come Instagram e YouTube, dove, tra le altre, conduce la serie Strane Storie.
Da anni presenta, insieme a Piero Angela, la rubrica Psicologia delle bufale all’interno di SuperQuark.
Tra le sue ultime pubblicazioni: Io, Leonardo da Vinci, Il Battello a Vapore, 
2019; Il mondo sottosopra, Edizioni Piemme, 2019; Atlante dei luoghi misteriosi dell'antichità, Bompiani, 2020.

 
 
Stefano Folli

Stefano Folli

Laureato in Lettere, ha vissuto fra Roma e Milano occupandosi di politica interna ed internazionale e sommando l'attività giornalistica a quella di saggista.
Tra il 1991 e il 2004 ha lavorato al 
Corriere della Sera, come notista politico ed editorialista, dirigendolo tra il 2003 e il 2004.
Dopo gli anni al 
il Sole 24 Ore, oggi è editorialista de la Repubblica.
In precedenza era stato direttore della “Voce Repubblicana”, capo del servizio politico del quotidiano Il Tempo e direttore della rivista di politica estera Nuovo Occidente.

 
 
Giancristiano Desiderio

Giancristiano Desiderio

Laureato in Filosofia all’Università Federico II di Napoli.
È stato direttore de Il Sannio, cronista parlamentare di Libero, vicedirettore de L’Indipendente, editorialista di Liberal.
Ha pubblicato i seguenti libri: L'individualismo statalista. La vera religione degli italiani (Liberilibri, 2017), Vita intellettuale e affettiva di Benedetto Croce. Parerga e Paralipomena (Vol. 2) (Aras Edizioni, 2019), Pontelandolfo 1861. Tutta un'altra storia (Rubbettino, 2019), Croce e Einaudi. Teoria e pratica del liberalismo (Rubbettino, 2020), Teoria generale delle stronzate. Come si distrugge una nazione (Castelvecchi, 2021). 

 
 

 
locandina dell'iniziativa con la copertina del libro, titolo, data, orario, programma della serata