1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Mercati cittadini: disposizioni valide dal 9 al 14 giugno

Ordinanza sindacale n.20 del 26.6.2020, le misure di prevenzione igienico sanitaria e si di sicurezza per lo svolgimento delle attività dei mercati sono prorogate fino al 5.7.2020


L’Ordinanza del Sindaco del 5 giugno stabilisce le nuove disposizioni per lo svolgimento dei mercati cittadini, valide dal 9 al 14 giugno, di seguito elencate.

• Il mercato del centro storico si svolgerà nei giorni di martedì, giovedì, sabato e domenica unicamente in piazza della Vittoria. Per garantire il distanziamento, gli ambulanti dovranno ridurre le dimensioni del proprio banco di almeno un metro, fatta eccezione per le attività alimentari, o secondo le indicazioni della Polizia locale. I furgoni che non sono dotati della tenda estensibile connessa al banco espositivo dovranno essere parcheggiati presso un’area appositamente individuata in piazza Mercato.
• Le aree mercatali non saranno più delimitate con transenne per il contingentamento degli ingressi. La Polizia locale e la Protezione civile continueranno a vigilare per far osservare il distanziamento tra i clienti, al fine di evitare assembramenti.
• Viene meno l’obbligo di rilevazione della temperatura corporea per chi accede al mercato.
• Rimane in vigore l’obbligo di utilizzare coperture per naso e bocca sia da parte dei clienti sia da parte degli operatori che dovranno anche fornire guanti e soluzioni igienizzanti per le mani.

“Con la soluzione sperimentale che entrerà in vigore da martedì prossimo abbiamo ulteriormente allentato le misure restrittive sulla collocazione dei banchi e gli accessi ai mercati, rispondendo alle esigenze manifestate degli ambulanti del centro storico, pur nel rispetto delle ultime disposizioni regionali in materia di prevenzione e sicurezza. Benché rimangano ancora in vigore tutte le misure sul distanziamento e l’uso dei dispositivi di protezione, riteniamo che con questo provvedimento il Comune di Lodi stia compiendo un altro significativo passo verso la ripresa, con spirito di ascolto e collaborazione con gli operatori commerciali che, dopo il lungo periodo di “stop” forzato, hanno l’esigenza di rilanciare al più presto la propria attività”, così il Sindaco di Lodi Sara Casanova e l’assessore alle Attività produttive Lorenzo Maggi.


Lodi, 5 giugno 2020