1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Lodi commemora le vittime dell'epidemia di Covid-19

Il Comune di Lodi ha aderito all’iniziativa promossa da Anci nazionale e Upl per commemorare le vittime dell’epidemia di Covid-19. 


“Oggi le bandiere di Palazzo Broletto sono state legate con un fiocco nero e a mezzogiorno il vescovo, monsignor Maurizio Malvestiti, e i rappresentanti della Polizia Locale e delle forze dell’ordine si sono uniti all’Amministrazione comunale in un minuto di silenzio, in segno di rispetto per i nostri defunti e per testimoniare vicinanza alle famiglie che in queste straordinarie circostanze non possono nemmeno dare l’ultimo saluto ai propri cari. 
A tutta la comunitĂ  lodigiana, che soffre per le tante perdite e per i provvedimenti restrittivi decisi a tutela la salute pubblica, vogliamo trasmettere un messaggio di solidarietĂ , incoraggiamento e rassicurazione: l’Amministrazione c’è e sta cercando di dare il massimo per portare aiuto a chi si trova in difficoltĂ . Ai medici, agli operatori sanitari e a tutti coloro che si stanno adoperando per la gestione quotidiana dell’emergenza va la nostra massima gratitudine. Siamo certi che se rimarremo uniti e continueremo ad adottare tutti i comportamenti necessari a contenere la diffusione del contagio, potremo ripartire e tornare a vivere la nostra città”, cosĂŹ il Sindaco di Lodi, Sara Casanova.

Lodi, 31 marzo 2020