1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Piano neve 2019/2020: attivati i dispositivi per la prevenzione e le emergenze

Dalle prime ore di domani, 13 dicembre, il Servizio meteorologico regionale prevede nevicate, anche in pianura, estese su tutto il territorio lombardo. Nel pomeriggio i fenomeni andranno gradualmente esaurendosi.

Per prevenire e limitare eventuali disagi alla circolazione pedonale e veicolare in città, già dal pomeriggio di oggi, 12 dicembre, è stato attivato il Piano di intervento per la prevenzione del ghiaccio e lo sgombero della neve 2019/2020, predisposto da Linea Gestioni, su mandato dell’Amministrazione comunale. 

“Verrà effettuato un intervento di salatura dei principali percorsi pedonali e veicolari, con attenzione ai punti più sensibili, quali gli ingressi alla città, le rampe e le scalinate - spiega l’assessore alla Viabilità Alberto Tarchini -. In base alle attuali previsioni meteo è stata programmata per oggi e domani l’attività preventiva di spargimento di sale, ma qualora dovessero verificarsi accumuli nevosi più consistenti del previsto, si attiverà il dispositivo di sgombero neve”.

Le risorse messe a disposizione da Linea Gestioni per l’esecuzione del piano sono: in relazione al personale 32 operatori e 27 autisti esterni; in relazione ai mezzi 8 spargisale per viabilità stradale e pedonale, 29 dotati di lame spartineve, 6 per gli spostamenti degli operatori e il trasporto del sale.
All’attività di asportazione della neve sono dedicati 4 carri agricoli trainati da trattori.

Saranno inoltre messe a disposizione 300 tonnellate di sale fondente, conservato in big bags, per la viabilità stradale e 220 tonnellate di sale fondente, in sacchi da 25 chili ciascuno, per la viabilità pedonale.

Si allega l’ordinanza sindacale n. 24 del 12/12/2019, contenente le disposizioni a cui, durante il periodo invernale, in caso di abbondanti nevicate, si devono attenere tutti i proprietari, conduttori, amministratori e occupanti di immobili privati e titolari di attività produttive e commerciali.

Lodi, 13 dicembre 2019