1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Bando pubblico per la selezione dei volontari del Gruppo comunale di Protezione civile

Il Comune di Lodi aprirà nelle prossime settimane una selezione pubblica finalizzata al reclutamento di volontari per implementare il Gruppo comunale di Protezione civile.

“Le risorse a disposizione del Comune in questi anni si sono ridotte - spiega il Sindaco Sara Casanova -. Al momento possiamo contare su 13 volontari, che ringraziamo per il prezioso lavoro svolto, vorremmo però rafforzare il corpo di Protezione civile per fare fronte alle attività di prevenzione e soccorso in caso di calamità naturali o eventi che determinano situazioni di grave pericolo per l’incolumità delle persone e la sicurezza dei beni e degli insediamenti. Da qui la decisione di pubblicare un bando a cui possono aderire tutti i cittadini che rispettano i requisiti previsti e superano il corso di formazione di base”.

L’attività di volontariato, oltre agli interventi preventivi e in urgenza, comporta un impegno costante nella diffusione delle tematiche di Protezione civile attraverso esercitazioni, simulazioni di scenari di emergenza, promozione di iniziative educative a scuola e di campagne informative rivolte alla cittadinanza sui rischi e le corrette pratiche comportamentali autoprotettive.

I volontari del gruppo comunale dovranno espletare il servizio alle dirette dipendenze del Sindaco, dimostrando di essere in possesso dei seguenti requisiti: 

  1. età compresa tra i 18 ed i 70 anni;
  2. godimento dei diritti civili e politici; non aver riportato condanne penali, non aver conoscenza di procedimenti penali in corso a proprio carico, non essere destinatari di misure di sicurezza o misure di prevenzione e non essere stati destituiti da pubblici impieghi; 
  3. idoneità fisica allo svolgimento delle attività di volontario comprovata da documentazione medica da prodursi a carico dell'interessato; 
  4. residenza nel Comune di Lodi od in altro Comune della Provincia. 

La domanda di ammissione alla selezione deve essere redatta in carta semplice, secondo lo schema che sarà allegato all’avviso pubblico, e inoltrata con una delle seguenti modalità: 

  • spedizione a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata al Sindaco; 
  • spedizione a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo pec comunedilodi@legalmail.it.
  • consegna a mano all’Ufficio Protocollo (piazza Mercato 5), negli orari di apertura al pubblico (lunedì 8.30 - 12.00, 13.30 - 17.45; martedì 8.30 12.00; mercoledì 9.00 - 17.45; giovedì 8.30 - 13.00; venerdì 8.30 - 12.00). 

Lodi, novembre 2019