1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

La libertà dietro il muro 1989/2019 - La caduta del muro di Berlino. Non solo un anniversario

In occasione dei trent’anni della caduta del muro di Berlino del 9 novembre 1989, che ha segnato il confine tra la libertà e il suo controllo, il Comune di Lodi promuove "La libertà dietro il muro 1989/2019 - La caduta del muro di Berlino. Non solo un anniversario", una pièce teatrale che racconta quei momenti attraverso pensieri, parole, lettere, testimonianze di chi c’era e di ha creduto possibile la fine del muro molto prima dell’89.

La forza di questa lettura teatrale a due voci è associare sulla scena un altro ’89, quando si conobbe per la prima volta nell'URSS, attraversa la pubblicazione in larga parte clandestina, il capolavoro letterario “Arcipelago Gulag” di Alexander Solženicyn.

Questa lettura teatrale di Massimiliano Finazzer Flory e Gianni Quillico è ispirata da fatti veri e tratta da testi autentici, articoli che hanno segnato quell’epoca, che vengono evocati attraverso i ricordi in scena dei fatti avvenuti sui campi di concentramento russo particolarmente tragici nell’anno della costruzione del muro: il 1961.

Aperto a tutti, lo spettacolo si tiene Sabato 9 Novembre, alle ore 10.00, presso il Liceo Statale Giovanni Gandini, in Via Papa Giovanni XXIII, 1

(06/11/2019)

 


locandina dell'iniziativa con titolo, data, location, immagine di un blindato a Berlino