1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Divieto di transito e sosta in via Sforza dal 24 al 25 luglio

Mercoledì 24 luglio, dalle ore 9.00 alle ore 19.00, e giovedì 25 luglio, dalle ore 9.00 alle ore 16.00, in via Sforza, nel tratto compreso tra viale Pavia e via Visconti, è istituito il divieto di transito e sosta in entrambi i sensi di marcia (per il dettaglio delle misure viabilistiche in adozione si veda l’ordinanza dirigenziale n.508 del 22/7/2019). 
Il provvedimento si rende necessario sia per rimuovere le alberature spontanee cresciute in fregio alla ferrovia, che possono determinare criticità sul piano della sicurezza, sia per consentire un intervento di controllo statico sul muro di contenimento in cemento armato in prossimità del cavalcavia ferroviario.
Il viadotto di via Sforza si presenta in buono stato di conservazione, mentre nell’adiacente parete in cemento è stata evidenziata una fessurazione, a seguito di un sopralluogo effettuato dai Vigili del Fuoco nel giugno scorso. L’ammaloramento è costantemente monitorato, grazie alla posa di 5 vetrini che hanno permesso di rilevare l’assenza di ulteriori slittamenti della struttura. I sondaggi proseguiranno nei prossimi mesi con la posa di lettori ottici a base topografica georeferenziata per la verifica di nuovi potenziali slittamenti. 
Nei due giorni previsti per la chiusura del tratto viario di via Sforza, Astem S.p.a. eseguirà inoltre un intervento di manutenzione del verde che interesserà i filari di aceri e le scarpate di via Sforza.
La messa in sicurezza del muro di contenimento del viadotto ferroviario presuppone alcune modifiche dell’ordinario assetto della circolazione. Vista la necessità di creare una fascia di rispetto in adiacenza alla parete cementizia, si procederà al temporaneo restringimento della carreggiata. La circolazione dei veicoli verrà garantita per entrambi i sensi di marcia, essendo via Sforza un’arteria cittadina particolarmente trafficata. Il transito delle biciclette avverrà in promiscuo, mentre la continuità del percorso pedonale sarà consentita mediante attraversamenti per il ricongiungimento con il marciapiede al lato opposto della carreggiata. La segnaletica orizzontale sarà tracciata nella giornata di venerdì. Si raccomanda a tutti gli utenti della strada massima attenzione e il rispetto delle prescrizioni viabilistiche adottate.

Lodi, 23/07/2019