1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Divieto di balneazione in Adda, è in vigore un'Ordinanza sindacale

Un'informazione apparentemente scontata, ma che invece merita la massima attenzione da parte di tutti.

E' con questo preciso auspicio che il Sindaco di Lodi Sara Casanova intende ribadire la necessit√† da parte dei cittadini e di quanti sono ospiti in citt√† di attenersi con scrupolo alle indicazioni contenute in un'Ordinanza sindacale del 13 giugno 2014, tuttora in vigore, che pone un assoluto divieto di balneazione nel fiume Adda.  

"Mi sembra importante ribadire - afferma il Sindaco di Lodi Sara Casanova - la vigenza di questo divieto, in quanto la sicurezza delle persone dipende molto da singoli comportamenti responsabili, oltre che da una serie di altri fattori e dal presidio dei luoghi da parte dell'autorit√† pubblica. Sappiamo che purtroppo non sono mancati anche negli ultimi anni casi drammatici di annegamento in Adda, che vanno ad ogni costo evitati. La mia preoccupazione come primo cittadino √® quella di divulgare un appello accorato affinch√® ci si attenga alle prescrizioni del caso, che non sono limitative della libert√† ma che, al contrario, vogliono tutelare la salute delle persone". 

Alla violazione del divieto è prevista l'applicazione di una sanzione economica del valore compreso tra 25 euro e 500 euro.

Lodi, 8 agosto 2018