1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Tesi 2.0 - Il Lodigiano nelle tesi di laurea

L'antica cattedrale di Santa Maria in Lodi Vecchio

Continuano gli appuntamenti di TESI 2.0 , l'originale percorso ideato in collaborazione tra l'Archivio storico Comunale e l'Archivio storico Diocesano dedicato all'approfondimento di temi attinenti il passato della comunità locale lodigiana attraverso i lavori di laurea.

Venerdì 9 marzo Laura Carioni illustrerà il suo studio relativo l’ex cattedrale di Santa Maria in Lodi Vecchio, danneggiata dalla guerra e rasa al suolo nel corso del Novecento. Laura Carioni, per la sua tesi di laurea in Discipline della Valorizzazione dei Beni Culturali, ha affrontato il tema del rapporto tra il luogo “simbolico” - la cattedrale di Santa Maria - e la sua città, con un’indagine condotta per verificare in che modo la memoria sia ancora viva e come possa interagire con i cittadini stessi.Lo scopo è quello di mettere in risalto i rapporti, lo “scambio di informazioni” che è avvenuto tra il luogo e i cittadini dell’antica Laus Pompeia, e di restituire ai cittadini la testimonianza di quanto sia rimasto della faticosa e necessaria operazione della memoria. Per documentare tutto ciò l’autrice ripercorre le tappe fondamentali della storia dell’antica cattedrale e della successiva valorizzazione dell’area che trova riscontro nelle tradizioni popolari cittadine.

L’appuntamento è mensile e vede i giovani impegnati a presentare al pubblico il proprio lavoro di ricerca condotto all’interno di archivi e biblioteche. 

Venerdì 9 marzo alle ore 17.30, presso l'Archivio storico diocesano di Lodi, in via Cavour, 31.

Ingresso libero. 

(28/02/2018)