1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

Elezioni politiche 2018, iscrizioni per il voto all'estero

Il prossimo 4 marzo 2018 si andrà alle urne per l’elezione del Consiglio regionale e del Presidente della Regione Lombardia e l’elezione della Camera dei Deputati e del Senato della Repubblica.

La normativa vigente prevede la possibilità, in occasione di elezioni politiche e referendum nazionali, di esercitare il diritto di voto per corrispondenza anche per gli elettori temporaneamente all’estero.

Oltre agli elettori residenti all’estero, possono votare per corrispondenza anche gli elettori italiani che per motivi di lavoro, studio o cure mediche si trovano temporaneamente all'estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento della medesima consultazione elettorale, nonché i familiari con loro conviventi.

La legge prevede che l'opzione per il voto per corrispondenza pervenga direttamente al comune d'iscrizione nelle liste elettorali entro il prossimo 31 gennaio.

La presentazione della domanda può essere formulata dagli interessati all’Ufficio Protocollo, a mezzo posta ordinaria o alla mail demografici@comune.lodi.it utilizzando il seguente modulo allegato.

(10.01.2017)