1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

"Io non rischio": la Protezione civile in Piazza a Lodi si presenta ai cittadini

Informazioni e conoscenza in una giornata di divulgazione del sistema di Protezione civile, stretta collaborazione tra Comune e Provincia

Io non rischio. 
Sabato 14 ottobre 2017 in Piazza della Vittoria a Lodi il sistema provinciale e comunale di protezione civile incontrano i cittadini, in una giornata dedicata alla cultura della prevenzione e della sensibilizzazione sul rischio alluvione. 

L'iniziativa è stata presentata nella mattinata del 29 settembre in una conferenza stampa a Palazzo San Cristoforo, sede della Provincia di Lodi, cui ha partecipato il Sindaco di Lodi Sara Casanova. 

Si tratta di una campagna di comunicazione nazionale sulle buone pratiche di protezione civile. Ma ancora prima di questo, 'Io non rischio' Ă¨ un proposito.

L'idea nasce in seno al Dipartimento di Protezione civile del Governo italiano e si dirama in tutte le realtà locali del Paese, nella convinzione che il sistema più efficace per difendersi da un rischio è conoscerlo. Questo tipo di conoscenza, per essere realmente utile, di solito comporta un livello di approfondimento che difficilmente può essere comunicato con un semplice spot radiofonico o televisivo. L’ideale, per una persona comune, è parlare con qualcuno capace di raccontare quello che occorre sapere, incontrandolo direttamente nella sua città, in piazza, un sabato o una domenica mattina.

I volontari di protezione civile hanno colto questa opportunitĂ  e anche a Lodi si mettono a disposizione per un'intera giornata. 

L’Italia è un paese esposto a molti rischi naturali ma è altrettanto vero che l’esposizione individuale ai rischi può essere sensibilmente ridotta attraverso la conoscenza del problema, la consapevolezza delle possibili conseguenze e l’adozione di alcuni semplici accorgimenti. Attraverso conoscenza, consapevolezza e buone pratiche poter dire, appunto: “io non rischio”I
Vengono illustrate e raccontate ai cittadini le buone pratiche per minimizzarne l’impatto su persone e cose, gli accorgimenti necessari, gli atteggiamenti opportuni da tenere, cosĂŹ da diffondere gradualmente una consapevolezza che può contribuire ad una maggiore percezione di sicurezza comune. 

In occasione di 'IO NON RISCHIO' è stato ideato un concorso fotografico dal titolo 'HO VISTO UN RISCHIO'; aperto a tutti: con le immagini chiunque può trasmettere la propria percezione del rischio alluvioni. 
Una commissione valutera' le immagini pervenute e le 20 migliori costituiranno una mostra di cui le prime 3 classificate saranno premiate nel corso della giornata. 

La mostra potra' successivamente essere utilizzata da parte di Enti od Associazioni che ne faranno richiesta.
Le immagini vincenti saranno pubblicate sui siti di interesse tematico.

Lodi, 29 settembre 2017