1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

Iniziativa ambientale dello 'Zozzone', la mostra finale

Giunge all'atto finale una delle iniziative più interessanti in tema di ambiente e, in particolare, di igiene e decoro urbano.
Ad inizio anno scolastico il Commissario Straordinario Mariano Savastano invitò infatti i Dirigenti scolastici degli istituti di Lodi ad approfondire la tematica dell'abbandono dei rifiuti, proponendo agli alunni lo Zozzone Test, quale simpatico spunto di riflessione. L'idea colse il favore di circa 1000 studenti, che si sono cimentati nella realizzazione di lavori a tema.

Ne sono così scaturiti disegni, cartelloni, video originali e di rilevante valore comunicativo, che denotano un'attenzione e profondità di analisi assai interessanti ed attestano come la questione dell'abbandono dei rifiuti sia di significativo valore per la città.

L'impegno di insegnanti ed alunni trova ora una sintesi opportuna in una mostra, allestita presso la Biblioteca Laudense, denominata la 'Mostra dello Zozzone'.
Vi si può accedere liberamente dal 1 luglio al 30 settembre 2017 con ingresso da via Solferino 72.

Hanno contribuito al progetto:

  • Scuola materna Serena - un cartellone e disegni
  • Scuola Pezzani, Classi prime, seconde e quinte - presentazioni in power point
  • Maffeo Vegio - realizzazione progetto LO - differenziamo sui rifiuti per l'anno 2017/2018
  • Scuola materna Gorini - disegni
  • Scuola primaria Cabrini, classi quinte A e B - video Bindonzolo, Capitan Puliziotto, Progetto Sozzone e Ebook
  • Scuola primaria "S.F.Cabrini", classi quarte A e B - "Nella nostra città: Meno rifiuti"
  • Scuola primaria Don Gnocchi, prima A, prima B, seconda A, terza A - Iniziativa "Fa la cosa giusta"
  • Scuola primaria Don Gnocchi, seconda B - Iniziativa "La raccolta differenziata"
  • Scuola primaria Don Gnocchi, quarta A e quarta B, quinta A, quinta B - iniziativa "Il rispetto dell'ambiente"
  • Comune di Lodi, Ufficio Ecologia con la realizzazione di un video amatoriale in varie lingue e dialetti italiani


(20.06.2017)
 

 
volantino dell'iniziativa