1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Istituita una nuova ZTL nei pressi del ponte sull'Adda

E’ in pubblicazione all’albo pretorio on line del Comune di Lodi l’ordinanza con cui viene formalmente istituita la nuova Zona a Traffico Limitato nei pressi del ponte sull’Adda.

Il provvedimento dà attuazione all’atto di indirizzo approvato nel luglio 2016 con delibera di giunta ed entrerà in vigore a seguito della posa della segnaletica verticale.
La nuova Ztl comprende via Gariboldi, via Lungo Adda Bonaparte, via Mattei, via Padre Granata (limitatamente al tratto compreso fra via X Maggio e via Silvani) e via X Maggio (nei tratti fra piazzale Barzaghi e via Lungo Adda Bonaparte e tra via Mattei e via Defendente Lodi) e sarà attiva nelle giornate di venerdì, sabato, domenica e festivi infrasettimanali, nella fascia oraria dalle 21.00 alle 06.00, con transito privato consentito esclusivamente ai residenti (circa 200 le famiglie interessate).

I varchi di accesso alla nuova Ztl saranno presidiati da dispositivi di videosorveglianza, analogamente a quanto dal 2008 avviene per i varchi Ztl di corso Roma all’intersezione con via XX Settembre, corso Vittorio Emanuele II e via Garibaldi all’intersezione con viale IV Novembre. Nella prima fase di attuazione della nuova Ztl, a seguito della posa della segnaletica verticale, non sarà attivo il meccanismo di sanzione elettronica e le infrazioni potranno essere rilevate solo con controllo manuale da parte del personale della Polizia Locale. Per l’entrata in funzione della videosorveglianza ai varchi di accesso sarà infatti necessario attendere la prescritta autorizzazione del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti per la rilevazione automatica delle targhe di immatricolazione dei veicoli, osservando un periodo di sperimentazione/informazione della durata di 30 giorni, durante il quale i dispositivi saranno operativi ma le riprese non potranno essere utilizzate per innescare il meccanismo sanzionatorio. Precedentemente alla installazione della segnaletica verticale verranno illustrate le modalità attraverso le quali i residenti potranno presentare le domande di rilascio dei contrassegni autorizzativi.

Istituita nel 1999, la Zona a Traffico Limitato comprende attualmente via Castelfidardo, piazza Castello (eccetto il tratto di collegamento tra via del Guasto e viale Dante Alighieri), via Cavour (tratto corso Roma-via Volturno), via Cingia, via De Lemene, piazza della Vittoria, via Gabba, via Gaffurio, via Garibaldi, via Incoronata, via Marsala (tratto piazza della Vittoria-via XX Settembre), via Morena, corso Roma (tratti via XX Settembre-piazza della Vittoria e via XX Settembre-via Legnano), via Rossetti (tratto via Castelfidardo-civico 4), piazza San Lorenzo, corso Umberto I, via Verdi, corso Vittorio Emanuele II e via Volturno (tratto corso Umberto I-piazza Mercato), a cui si aggiungono ora le vie oggetto della nuova ordinanza.

(03-05-2017)
 

mappa della nuova ztl