1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Sottopasso Dall'Oro-Pavia, incarico di progettazione definitiva

Pubblicato l'avviso per la presentazione di manifestazioni di interesse

Scadranno il 31 maggio i termini per la presentazione di “attestazioni di interesse” a partecipare alle selezioni che il Comune di Lodi effettuerà per conferire l’incarico di progettazione definitiva dei lavori di ampliamento e riqualificazione del sottopasso ciclopedonale che collega via Dall’Oro/viale Trento Trieste a viale Pavia.
L’avviso esplorativo sulla natura dell’incarico e le modalità di partecipazione è pubblicato all’albo pretorio on line del Comune, sul sito internet www.comune.lodi.it.

La manifestazione di interesse potrà essere presentata da prestatori di servizi di ingegneria e architettura, sia professionisti singoli che associati, nonché società tra professionisti, società di ingegneria, Gruppi Europei di Interesse Economico (GEIE, come definiti dall’apposito regolamento comunitario) e raggruppamenti temporanei tra soggetti appartenenti alle categorie sopra elencate.
L’avviso esplorativo è finalizzato a favorire la partecipazione e la consultazione del maggior numero di professionisti, in modo non vincolante per il Comune, così da individuare una rosa di almeno 10 candidati, che verranno selezionati in base alle capacità tecnico-professionali e saranno coinvolti nella successiva procedura negoziata per l’affidamento dell’incarico di progettazione. Le manifestazioni di interesse che perverranno avranno l’unico scopo di segnalare al Comune la disponibilità ad essere invitati a presentare offerta, pertanto la pubblicazione dell’avviso non equivale ad alcuna procedura di gara ed i soggetti che risponderanno all’avviso non potranno vantare alcun diritto derivante dalla manifestazione di interesse alla procedura.

L’incarico avrà importo inferiore a 100.000 euro e sarà relativo alla progettazione definitiva dell’ampliamento del sottopasso ciclopedonale in attraversamento della linea ferroviaria Milano-Bologna, in corrispondenza del chilometro 182+578,50, da elaborare sulla base della progettazione preliminare, approvata con delibera di giunta comunale del 23 dicembre 2015, per un quadro economico complessivo di 3.100.000 euro, finanziato con risorse private generate dall’attuazione del Piano Integrato di Intervento per la riqualificazione dell’area produttiva dismessa ex Abb di viale Pavia.

Ai fini dello sviluppo della progettazione definitiva, sono già acquisiti i seguenti documenti: rilievo celero-altimetrico, relazione geologica, caratterizzazione ambientale, esame di impatto paesistico, nulla osta preventivo di Rete Ferroviaria Italiana.

Le manifestazioni di interesse potranno essere presentate al Protocollo Generale del Comune di Lodi, in piazza Mercato 5 (calendario aperture: lunedì 09.00-16.15; martedì 3 venerdì 09.00-12.00; mercoledì 09.00-17.15; giovedì 09.00-12.00 e 14.30-16.15).

(27-04-2017)