1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Perché le nostre scelte sono irrazionali (ma non è detto siano stupide)

Domenica 7.5 ore 11.00, Foyer Auditorium Tiziano Zalli

 
 
 
logo dell'iniziativa

Per il festival Generare Futuro, domenica 7 maggio alle ore 11.00 presso il Foyer dell'Auditorium Tiziano Zalli, in via Polenghi Lombardo, si tiene l'incontro Perché le nostre scelte sono irrazionali (ma non è detto siano stupide).

Dan Ariely, il grande economista comportamentale, quando parla delle sue ricerche parte da una domanda: qual è la migliore strategia possibile quando ci si deve togliere un cerotto? Preferite levarvelo con uno strappo secco e deciso o gradualmente, togliendolo in modo dolce dalla pelle? Partendo da questa semplice domanda, Luciano Canova, economista comportamentale di casa nostra, autore del libro “Scelgo, dunque sono” ci prende per mano per spiegarci che l’economia classica si fonda su una grande bugia: che gli esseri umani si comportano razionalmente. E ci aiuta a capire come sopravvivere in un mondo che si toglie il cerotto nel modo in cui fa più male.

Luciano Canova, Faculty member alla Scuola Enrico Mattei di Eni Corporate University, dove insegna Economia (micro e macro) ed Economia Comportamentale al Master MEDEA (Management dell’Economia dell’Ambiente e dell’Energia).

(19.04.2017)
 

 
Luciano Canova
Luciano Canova