1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

"Settimana dello scambio", il Commissario incontra giovani stranieri

Nel pomeriggio del 3 aprile il Commissario Straordinario del Comune, Mariano Savastano, ha accolto a Palazzo Broletto una delegazione composta da 4 giovani stranieri che stanno affrontando un periodo di studio in Italia e che tramite la onlus Intercultura (che si occupa di promuovere il soggiorno all’estero di studenti italiani e di accogliere studenti stranieri presso famiglie italiane) sono ospiti fino all’8 aprile di famiglie del Lodigiano, nell’ambito di un programma chiamato “Settimana di scambio”, che ha l’obiettivo di dare modo a questi ragazzi di conoscere quanti più aspetti possibili della cultura del nostro Paese.
La delegazione era accompagnata da Rodolfo Di Maggio, responsabile del settore Scuola per il Centro Locale di Lodi dell’associazione Intercultura, e comprendeva anche 6 studenti di Lodi e del Lodigiano che a settembre partiranno per una esperienza di studio in diverse nazioni del mondo.

I ragazzi stranieri che hanno partecipato all’incontro sono: Hayley Knox, studentessa di Hong Kong, che è ospite per un anno a Venezia; Pachara Tangudomkan, studente thailandese, ospite a Castellammare di Stabia; Morgan Freitas, studentessa statunitense, ospite a Palermo; Elisa Criscione, studentessa danese, ospite a Roma.
Presenti all’incontro anche i volontari del Centro Locale Intercultura di Lodi, che hanno espresso riconoscenza nei confronti del Comune per la disponibilità a concedere l’utilizzo dei locali del Centro Donna di via delle Orfane, dove si svolgono gli incontri periodici dell’associazione, che a livello nazionale opera sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio del Ministero degli Esteri.

Nel suo saluto, il Commissario Straordinario ha sottolineato come questi giovani e l’esperienza che stanno vivendo rappresentino un messaggio positivo e contribuiscano con il loro esempio ad avvicinare le nazioni, con un dialogo multiculturale teso ad abbattere le barriere e migliorare la conoscenza tra i popoli.

(05.04.2017)
 

foto di gruppo