1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

"Estraneità assoluta" del CRS nelle indagini alimentari dei Nas

Il cibo fresco viene donato esclusivamente alle famiglie bisognose del territorio

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa del Centro per il Diritto al Cibo

IL CENTRO RACCOLTA SOLIDALE PER IL DIRITTO AL CIBO E' ASSOLUTAMENTE ESTRANEO ALLA VICENDA LEGATA ALLA TRUFFA SUL CIBO AI POVERI 
"Auspichiamo che episodi simili non vanifichino gli sforzi di tante realtà"

"Apprendiamo in questo momento dell'operazione dei Nas volta a sgominare il traffico illecito di alimenti Ue, acquistati con contributi comunitari per essere distribuiti gratuitamente a scopo assistenziale e che invece sono stati rivenduti con proventi milionari.   

Alla luce di questi incresciosi fatti che hanno coinvolto anche realtà del Lodigiano, il Centro di Raccolta Solidale per il Diritto al Cibo di Lodi tiene a sottolineare la propria assoluta estraneità ai fatti oggetto di verifica. Il Centro Raccolta Solidale precisa, inoltre, in maniera inequivocabile e documentata che tutte le donazioni di cibo fresco e 'secco' ricevute in questi mesi attraverso canali trasparenti, sono state distribuite in forma totalmente gratuita alla famiglie del territorio di Lodi e provincia in reale difficoltà economica, segnalate dai Centri d'Ascolto Caritas e dai Servizi Sociali dei Comuni del Territorio. 

Auspichiamo che episodi come questo non vanifichino il lavoro di tante realtà pubbliche e del privato sociale e dei volontari che in questi due anni di attività del centro raccolta solidale si prodigano per garantire il cibo alle famiglie in difficoltà".

 Lodi, 2 febbraio 2016