1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Nuovo sottopasso via Lodivecchio - via del Chiosino, l'inaugurazione

Taglio del nastro con ragazzi ed educatori della cooperativa 'Le Pleiadi'

Inaugurato oggi il nuovo allestimento grafico del sottopasso pedonale tra via Lodi Vecchio e via del Chiosino, realizzato con due distinti interventi, che si sono integrati.

Per quanto riguarda le pareti della parte sotterranea il lavoro ├Ę stato realizzato dagli utenti del Servizio di Formazione all'Autonomia della Cooperativa Sociale Le Pleiadi, con il coordinamento del responsabile Marco Polli, sulla base di un progetto che ha partecipato al concorso "Insieme per il nostro quartiere" promosso da Bricocenter, vincendolo. Le votazioni si sono tenute tra il 4 ed il 7 giugno, via internet, ed il Comune ha collaborato fornendo il patrocinio istituzionale all'iniziativa e favorendo la conoscenza dell'iniziativa tramite un "passa parola" sui propri canali web.
Il progetto si intitolava "Passaggio a Nord-Ovest: dipingiamo insieme il sottopasso di via Lodi Vecchio". La progettazione grafica della riqualificazione delle pareti del sottopasso ├Ę stata curata dai minori del Centro Diurno Sperimentale de Le Pleiadi. Sulla parte esterna del sottopasso sono invece intervenuti i giovani coinvolti in un progetto di Educativa di Strada del Comune ed alcuni minori seguiti dai servizi di prevenzione del territorio, tra i quali alcuni minori stranieri non accompagnati, con la collaborazione di un adulto in difficolt├á, impiegato a voucher per i lavori di preparazione dei fondi.

<<Si ├Ę trattato di un bell'esempio di partecipazione e di integrazione - dichiara il sindaco, Simone Uggetti - che ha visto gli utenti del servizio di formazione all'autonomia impegnati in una esperienza di lavoro e di cittadinanza attiva, in cui si sono sviluppati in modo complementare gli aspetti della riqualificazione dell'ambiente urbano e della condivisione sociale>>.

Lodi, 22 dicembre 2015

 
Il momento del taglio del nastro in via Lodivecchio - 22 dicembre, ore 15.15
 
Il gruppo dei ragazzi con gli educatori della cooperativa 'Le Pleiadi', il sindaco e l'assessore Tadi