1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Il Comune di Lodi a Smartcity Exibition 2015

Nell'ambito della Smartcity Exibition 2015, il Comune di Lodi è stato invitato a portare le proprie idee: l'incontro nazionale degli Assessori all'innovazione Ã¨ stato un momento di confronto tra le amministrazioni per provare a stabilire le priorità del dibattito politico perché si riesca a passare dalle progettualità alle strategie, come città e come paese.

Diversi, dunque, gli obiettivi al centro dell'iniziativa: la definizione delle priorità legate all'innovazione urbana da portare all'attenzione del Governo, il punto sullo stato di avanzamento delle progettualità e dei percorsi di programmazione, le risorse previste nel nuovo ciclo di programmazione dei fondi strutturali e, non ultimo, il confronto diretto per lo scambio di esperienze.

Di seguito riportiamo un estratto della relazione dell'Assessora al Bilancio ed Innovazione Erika Bressani.

"I temi del benessere economico e della crescita di una comunità sono legati indissolubilmente ai temi dell'innovazione e di una città vivibile e sostenibile.

E' iniziato un percorso di consapevolezza amministrativa che ha visto fissare degli obiettivi concreti e programmare le prossime azioni, ma che prima di essere rese realtà hanno avuto, e stanno avendo, il vaglio della città e degli stakeholder del territorio.

Ora è partito il processo di progettazione d'insieme mentre prosegue la messa in opera di alcune soluzioni:

  • l'allargamento della rete wifi pubblica nei parchi cittadini, biblioteche, piazze con step predefiniti per ogni anno di mandato;
  • il nuovo piano di comunicazione che ha visto incrementare l'utilizzo dei social non solo per informare, ma per comunicare;
  • la digitalizzazione delle pratiche edilizie e tributarie a cui sta seguendo la messa on line delle pratiche istruzione e cultura;
  • l'adesione al portale open data di regione Lombardia, dove abbiamo rilasciato una decina di dataset che andranno progressivamente ad incrementarsi;
  • due progetti di riqualificazione di aree importanti della città che hanno visto un corposo processo partecipativo: in particolare la destinazione d'uso di una piazza è stata oggetto di un concorso aperto a tutti i cittadini che mandando un loro progetto lo hanno sottoposto al giudizio collettivo espresso tramite una votazione on line; sul sito del comune per 6 settimane sono stati pubblicati i progetti e aperta la votazione dei cittadini. Ora i progetti più votati saranno al vaglio di una giuria di esperti per valutarne la realizzabilità e l'impatto economico e dare attuazione al progetto".


(15.10-2015)