1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Palacastellotti, proseguono gli interventi di efficientamento energetico

Investimento di 60.000 euro, per una riduzione del 30% dei consumi

Sono in corso da circa due settimane e proseguiranno per un ulteriore mese i lavori di riqualificazione ed efficientamento energetico degli impianti termici del palazzetto dello sport "Eugenio Castellotti" di via Piermarini.

L'intervento, che comporta un investimento di circa 60.000 euro, prevede la sostituzione del gruppo primario di generazione e del circuito di distribuzione, tramite l'installazione al PalaCastellotti di una caldaia in precedenza in servizio presso la scuola primaria "Cabrini" di corso Archinti, predisposta per il collegamento al teleriscaldamento, che dalla prossima stagione termica servirà anche il palasport, grazie ai lavori di estensione della rete in corso dalla primavera del 2014.
Insieme al rifacimento del circuito secondario di distribuzione (che risale al 1989), ciò consentirà di elevare significativamente i livelli di rendimento del sistema, superando i parametri minimi stabiliti dalla normativa. Saranno inoltre sostituiti tutti i fan coil presenti all'interno della struttura, al cui posto verranno installati impianti più moderni, così come di nuova generazione sarà il bollitore, che garantirà una miglior miscelatura dell'acqua calda sanitaria prodotta con l'energia derivante dall'impianto solare termico installato sulle coperture del Castellotti nel 2006. Infine, negli uffici saranno installate nuove pompe di calore.
L'intervento determinerà una diminuzione dei consumi di gas del 30%, riducendo di conseguenza anche le emissioni di Co2, e si inserisce nel programma di riqualificazione energetica degli immobili comunali promosso in collaborazione tra l'amministrazione e Astem Spa, che coinvolgerà complessivamente 13 edifici, tra cui anche alcune scuole, pari al 25% degli impianti comunali. Gli investimenti necessari saranno compensati dai risparmi sui consumi energetici e sugli oneri di manutenzione, con una riduzione complessiva stimata in 70.000 euro all'anno.

<<Prosegue con costanza e con positivi risultati il programma di riqualificazione degli impianti di proprietà comunale - dichiara l'assessore all'urbanistica, Simone Piacentini - i cui scopi sono l'adeguamento agli standard di legge e l'efficientamento energetico, sia in un'ottica di riduzione dei costi che di emissioni in atmosfera. Nel mese di agosto i lavori saranno avviati anche presso la palestra "Ghisio" al Centro Sportivo Faustina e nei plessi scolastici "Don Gnocchi" di via Madre Cabrini, "Agnelli" di Riolo, Campo Marte, "Colombani" a San Gualtero e "Arcobaleno" di via Tortini, con l'installazione di caldaie e valvole termostatiche>>.

Lodi, 7 agosto 2015


Il nuovo impianto
Il nuovo impianto
L'impianto precedentemente utilizzato alle scuole "Archinti", ora installato al Palacastellotti
L'impianto precedentemente utilizzato alle scuole "Archinti", ora installato al Palacastellotti