1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Patto di stabilità: 2,9 milioni di euro il saldo per il 2015

Positivo l'esito della verifica sugli equlibri di bilancio

Ammonta a 1.040.000 euro l'entit√† della variazione che √® stata apportata al bilancio di previsione 2015 del Comune, nel contesto della verifica degli equilibri e dell'assestamento generale che il consiglio comunale ha approvato nella seduta di gioved√¨ 16 luglio, con 18 voti favorevoli e 10 contrari.

Nel provvedimento si prende atto, secondo le indicazioni di legge, dell'esito positivo delle verifiche sulla gestione dei residui e sull'equilibrio complessivo del bilancio, i cui stanziamenti risultano adeguati, con rispetto del pareggio finanziario, compresi i vincoli di destinazione delle diverse entrate. La delibera attesta inoltre che l'andamento dei conti √® coerente con l'obiettivo di saldo del Patto di Stabilit√† e registra un adeguamento del Fondo Crediti di Dubbia Esigibilit√†, che √® stato portato ad un indice di copertura dell'80,33%, rispetto ad un minimo di legge del 55% ed al 100%inizialmente indicato, con criterio prudenziale, nel bilancio di previsione.
Per quanto riguarda la verifica dell'esistenza di eventuali debiti fuori bilancio, ne √® stato individuato uno in corso di riconoscimento, relativo a spese legali, per un importo (circa 6.000 euro) comunque tale da non pregiudicare gli equilibri complessivi dei conti.Per la parte relativa alle entrate, le principali variazioni riguardano l'applicazione di una quota dell'avanzo libero dell'esercizio 2014, per un importo di 192.000 euro; 160.000 euro a titolo di quota di riparto del Fondo di compensazione Imu/Tasi previsto dal Decreto Enti Locali; 144.000 di maggiori proventi da concessioni edilizie; 100.000 euro da accertamenti Imu; 95.000 euro di maggiori utili di societ√† partecipate; 45.000 euro di contributi di privati (sponsorizzazioni).
I nuovi stanziamenti in uscita maggiormente significativi riguardano 500.000 euro per il fondo stipendi accessori e premi di risultato per il personale; 168.000 euro di appostamento prudenziale per eventuali interventi compensativi ai fini del bilancio consolidato di Comune e societ√† partecipate; 100.000 euro per interventi di manutenzione di edifici scolastici; 40.000 euro per l'assistenza scolastica per gli alunni disabili di istituti superiori; 25.000 euro per il contributo per l'acquisto di libri per gli studenti della prima media.

Per quanto riguarda il Patto di Stabilit√†, a seguito della modifica dei criteri di applicazione (verificatasi successivamente all'approvazione del bilancio di previsione) l'obiettivo di saldo 2015 del Comune di Lodi √® stato ridimensionatoda circa 5 milioni a 2,9 milioni di euro.

Lodi, 17 luglio 2015