1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Morte

La dichiarazione di morte deve essere resa all'Ufficio di Stato Civile del Comune in cui è avvenuto un decesso, entro 24 ore dall'evento.
Preliminarmente, se la morte è avvenuta presso una abitazione privata, i familiari devono chiamare il medico curante o la guardia medica nei giorni festivi, per la verifica della causa di morte mediante la compilazione del modello ISTAT.
Successivamente un familiare, convivente o delegato dalla famiglia (tra i delegati rientra anche l'impresa funebre), e comunque qualsiasi persona informata del decesso potrà recarsi presso l'Ufficio di Stato Civile per presentare la dichiarazione di morte  ai fini della registrazione dell'atto di morte.
Se il decesso è avvenuto presso strutture pubbliche (ospedali, case di cura, case di riposo) le rispettive Direzioni sanitarie provvederanno alla trasmissione, anche per il tramite dell'impresa funebre, dell'avviso di morte congiuntamente al modello ISTAT e successivamente dell'esito della visita necroscopica.
Nel caso in cui il decesso non sia dovuto a cause naturali ma sia determinato da altre cause (Incidenti, reati, suicidi, ecc) è necessario il nulla osta della Procura della Repubblica.
Dopo la presentazione della dichiarazione/avviso di morte unitamente al modulo ISTAT, potrà essere presentato nello stesso Ufficio il modulo di richiesta prenotazione del servizio funebre  e/o il modulo di richiesta trasporto funebre.
Per ottenere il rilascio delle autorizzazioni necessarie per il servizio funebre dovrà essere consegnato il modulo di accertamento di morte redatto dal medico necroscopo nell'arco orario dalle 15 alle 30 ore dopo il decesso.

Normativa
D.P.R. 3/11/2000 n. 396 artt. 71 - 83;
D.P.R. 10.09.1990 n. 285.
Documenti:

Modulo ISTAT già compilato nella parte A dal medico che ha constatato il decesso

Orari di ricevimento denunce di morte

Mattina:
Lunedì e il giorno feriale successivo alla festività infrasettimanale:
8.15 - 13.00
Da Martedì a Venerdì: 9.00 - 13.00
Sabato: 8.30 - 11.30

Pomeriggio:
Dal Lunedì al Giovedì: 14.00 - 15.30
 
Orari estivi Luglio-Agosto:
Lunedì: 8.15 - 13.00
Da Martedì a Venerdì: 9.00 - 13.00
Sabato: 8.30 - 11.30
 

A seguito delle prescritte variazioni si precisa quanto segue:
   1) per le denunce di morte non pervenute all'ufficio scrivente entre le ore 13 del venerdì, a partire dal 24 c.m., verrà attivata la prenotazione funerali on-line per la giornata di sabato;
   2) per quanto riguarda la chiusura pomeridiana durante il periodo estivo (luglio-agosto) sempre nell'ipotesi di denunce di morte non pervenute entro l'orario di ricevimento, verrà data la possibilità alle imprese  abilitate di prenotare i funerali on-line per tutti i giorni della settimana.

Sarà pertanto a carico delle imprese l'onere di aggiornare le  prenotazioni on-line come già in uso per la giornata di sabato. Si raccomanda altresì la precisa e scrupolosa osservanza delle disposizioni in ordine ai criteri per la prenotazione dei servizi funebri di cui alla nota prot. 38978 del 4/12/2007.
Si sottolinea che in caso di accertata inosservanza di tali criteri questo ufficio si riserva la facoltà di non tenere in considerazione tale prenotazione.