1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Modifiche al Piano della Sosta

L'istituzione di una nuova "area omogenea" per la sosta dei residenti nell'isolato retrostante lo stadio comunale di calcio Dossenina e l'estensione alla domenica della possibilità di ingresso nella Zona a Traffico Limitato per i veicoli adibiti al trasporto di prodotti florovivaistici deperibili sono le novità inserite nell'aggiornamento per il 2014 dell'Allegato A al Piano della Sosta, il documento che specifica le modalità di accesso e transito nella Ztl, nonché per il rilascio dei pass per la circolazione nella stessa Ztl e la sosta dei residenti nelle varie "aree omogenee". Già prospettata l'anno scorso a titolo sperimentale ma non ancora attuata, la nuova "area omogenea D", che si aggiunge alle tre esistenti (A, B e C),verrà sicuramente attivata nel corso del 2014, secondo modalità che verranno a messe a punto prossimamente.

"
L'area omogenea D - spiega l'assessore alla viabilità, Tommaso Premoli - comprenderà senz'altro le vie Bergognone e Griffini, più altre vie limitrofe che saranno dettagliatamente individuate entro i primi mesi del nuovo anno. Lo scopo dell'istituzione di questa nuova area omogenea è quello di tutelare i residenti, disciplinando la sosta in quest'area in modo da liberarla dalla sosta prolungata degli utenti del servizio ferroviario, data la prossimità alla stazione. Nella sostanza si tratta di un modello analogo a quello delle altre aree omogenee già esistenti, anche se potrebbero differire alcuni aspetti della regolamentazione della sosta; in ogni caso, l'intento è quello di garantire adeguate possibilità ai residenti di trovare spazio per le proprie vetture, conciliando questa esigenza con quelle dei numerosi utenti del servizio ferroviario che lasciano l'auto in questa zona in ragione della prossimità alla stazione. Nel circondario sono infatti presenti alcune aree di sosta gratuita e senza limite di durata che sono state create appositamente per contribuire a soddisfare le necessità dei pendolari (per esempio il parcheggio di via Griffini, che dopo l'ampliamento realizzato alcuni anni fa dispone di 200 posti auto, ed il più recente parcheggio da 151 posti di piazzale Forni, presso l'ex terminal bus urbano, dove la sosta è a pagamento ma con tariffe agevolate per la permanenza prolungata), ma c'è anche una consistente quota di auto che viene parcheggiata negli spazi a striscia bianca della vicina area residenziale. La segnaletica di delimitazione dell'area omogenea D avrà sfondo marrone (rispetto al verde della A, rosso per la B e blu per la C) ed al suo interno non sarà consentita la sosta con contrassegno attività produttive".

La seconda modifica al piano della sosta riguarda invece i fioristi, che per la consegna di prodotti deperibili potranno entrare nella Zona a Traffico Limitato anche la domenica, 
sempre con orario 06.00-20.00. La disciplina del transito nella Ztl dei mezzi delle attività produttive era già stata integrata nel 2013 con alcune nuove disposizioni, relative alla limitazione del permesso di circolazione e sosta per 15 minuti alle imprese con sede operativa in Provincia di Lodi per quanto riguarda le pulizie e le consegne di merci deperibili ed a quelle con sede operativa in città per le onoranze funebri, oltre all'estensione alla fascia oraria 06.00-13.00 della domenica della validità del contrassegno per panifici e supermercati che effettuano consegne a domicilio, purché tali attività abbiano sede operativa all'interno della Ztl. Nel 2013 i contrassegni rilasciati per la circolazione nella Ztl ammontano a 1.548, di cui 1.109 relativi a residenti, 231 ad attività produttive (84 commerciali, 79 artigianali, 47 consegna merci deperibili, 14 imprese di pulizie, 7 rappresentanti), 138 motocili/ciclomotori, 39 medici/assistenza, 28 enti pubblici/stampa e 3 cantieri edili. I pass per la sosta nelle aree a striscia blu accessibili ai residenti sono complessivamente 557, di cui 143 di residenti all'interno della Ztl e 414 di residenti in vie comprese nelle aree omogenee ma esterne alla Ztl.

(12-12-2013)