1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Caravans abusivi in zona tangenziale, ordinato lo sgombero

Il comune impone il ripristino della normalità

A seguito di diverse segnalazioni e del successivo controllo ad opera della Polizia locale di Lodi, l'amministrazione comunale è intervenuta con un'apposita ordinanza di sgombero per riportare la situazione alla precedente normalità sul terreno agricolo che costeggia la tangenziale in località S. Bernardo (SS. 9, km. 295 + 800), dove da qualche tempo stazionano senza permessi alcuni campers e roulottes.

L'accampamento improvvisato, di propriet√† di imprenditori circensi, non detiene alcuna autorizzazione edilizia, e si √® inserito su un terreno agricolo dove non sono ammesse, ai sensi del vigente Regolamento edilizio, n√® costruzioni n√® installazioni anche provvisorie di manufatti leggeri e strutture mobili. 
Anche dal punto di vista igienico-sanitario la situazione al controllo si presentava irregolare, non essendo l'area dotata dei requisiti minimi previsti in questi casi per il rispetto della salute delle persone e della salubrità ambientale.

Effettuate queste valutazioni, ai proprietari delle strutture √® stata comminata l'ordinanza di sgombero entro cinque giorni dalla notifica dell'atto, mentre alla propriet√† del terreno √® stato diffidato l'uso dell'area in modalit√† difformi da quelle previste dalle normative vigenti. 

Lodi, 11 ottobre 2013