1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Lodi citata come 'caso virtuoso' di comunicazione con i cittadini

La rilevazione dell'Osservatorio eGovernment del Politecnico di Milano

Ascolto ai bisogni dei cittadini, propensione all'innovazione tecnologica, coinvolgimento di una 'start up' di giovani in città, misurazione dei risultati (attività costante di customer satisfaction), buona integrazione con la struttura di ufficio stampa, creazione di una nuova App cui si guarda con attenzione nel panorama dei Comuni italiani.

Con queste motivazioni il Comune di Lodi è stato segnalato e presentato come caso virtuoso all'interno della ricerca 2012 dell'osservatorio eGovernment del Politecnico di Milano, nel corso di un workshop tenutosi lunedì 22 aprile al Campus Bovisa a Milano.

I cambiamenti rapidi e continui della P.A. e le dinamiche di innovazione e sostenibilità sono al centro dell'attenzione dell'Osservatorio ideato nel 2010 all'interno della School of Management della Facoltà di Ingegneria gestionale dell'Ateneo milanese, che si pone come obbiettivo quello di rilevare ed indagare le direttrici di cambiamento nelle P.A. italiane. L'Osservatorio funge anche da supporto agli Enti locali sulle attese dei cittadini, focalizzando gli sforzi sul miglioramento dell'erogazione dei servizi.
In questo contesto, la ricerca del 2012 attualmente in fase di conclusione - avente a tema i modelli organizzativi, i canali d'offerta, il sistema dei bisogni, i modelli di comunicazione - ha messo in luce nell'ambito dell'area riferita alla comunicazione il caso del Comune di Lodi come 'virtuoso'.

La presentazione, cui ha partecipato il responsabile dell'U.R.P. di Lodi Andrea Bruni che è intervenuto presentando e commentando i servizi offerti dalla recente APP "Live n Lodi", ha messo in evidenza da parte dei ricercatori la qualità del lavoro in ambito di comunicazione, ascolto dei cittadini ed interazione con loro (sistema attivo, bi-direzionale) ed innovazione.

Insieme a Lodi sono stati presentati come virtuosi i casi dei Comuni di Monza, Cremona e Firenze.
 
La ricerca è finanziata da partnersistituzionali tra cui Anci, Upi, DigitPA, Doxa e Retecamere - Camere di commercio italiane -, con il sostegno economico del gruppo Intesa San Paolo.
Gli esiti finali saranno presentati a Roma con buona probabilità il 13 giugno.
 
Lodi, 26 aprile 2013