1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Accessi ai network del Comune, bimestre di grande crescita

Un bimestre di forte crescita, con accessi provenienti sia dai tradizionali siti di ricerca sul web sia soprattutto dai dispositivi mobile. E il sito del quotidiano locale "Il Cittadino" a farla da padrone come canale 'extra' che fornisce al Comune il maggior numero di accessi re-indirizzati al sito.
Con 228.000 visite al sito web www.comune.lodi.it il bimestre gennaio-febbraio conferma per Palazzo Broletto il trend degli accessi. La home page è per circa 1/3 degli utenti la pagina più cliccata, seguita (ma a lunga distanza) da quella dei bandi e concorsi, dei settori e servizi on line dell'Ente e soprattutto, quale novità, da quella delle mense scolastiche, grazie al nuovo programma inserito all'inizio del mese di gennaio 2013. Il servizio consente ai genitori degli alunni iscritti alla refezione scolastica comunale, sia residenti che non residenti, di poter accedere ad un'area riservata del portale del servizio di refezione scolastica, tramite LOGIN, per poter visualizzare il saldo, le ricariche effettuate e verificare le presenze in mensa dei propri figli.
L'altra interessante novità riguarda la provenienza degli accessi al sito da sistemi mobile. In questo caso l'aumento delle visite tramite smartphones e tablets è legato con tutta probabilità all'apporto dei 1.555 downloads della nuova APP "Live in Lodi" sui market android ed apple. Il consistente balzo in avanti degli accessi da questi devices, che raggiunge una media bimestrale del 18,50% sul totale delle visite (rispetto al 12-13% dei mesi precedenti), rafforza il trend in continua ascesa e testimonia la bontà dell'investimento fatto dal Comune in tal senso. Dato ancor più significativo se si tiene conto che il sistema ad oggi rileva solo gli accessi dai sistemi Apple, per cui è ragionevole pensare che, potendo disporre delle rilevazioni Android, si superi certamente quota 20%.
Una cifra davvero ragguardevole e impensabile sino a pochi mesi fa. L'informazione, le notizie, gli eventi: sempre più persone (oggi oltre 1/5 del totale) arrivano a conoscere la città tramite gli smartphones e i tablets e i contenuti che vengono inseriti.
Molto buoni anche i dati di lettura e la fidelizzazione dei canali social network di Palazzo Broletto: il profilo facebook registra per la prima volta il superamento dei 2.000 iscritti (fan), mentre twitter varca ora la soglia dei 1.000 followers.
"Dati di grande interesse e rilievo - afferma il responsabile U.R.P. Andrea Bruni - che indicano che la strada intrapresa in questi anni porta buon frutto e i cittadini ci seguono con attenzione e costanza, anche nelle novità che presentiamo loro nello sviluppo degli strumenti di comunicazione" .
Stabili, infine, i dati di lettura della newsletter Broletto InForm@ (circa 250 settimanali) e del canale Youtube, dove spiccano incontrastati i video dei concerti musicali internazionali, promossi in città dall'Atelier Chitarristico Laudense: 25 nuovi iscritti e oltre 21.000 visualizzazioni.

Lodi, 25 marzo 2013