1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Nuova area di sosta da 151 posti in Piazzale Forni

Il periodo pre natalizio porterà in dote alla città 231 posti auto in più, 80 dei quali, collocati in centro storico, a titolo provvisorio (per agevolare l'accessibilità all'area a maggior concentrazione di attività commerciali) e 151 (nei pressi della stazione ferroviaria e del centro direzionale dell'ex Linificio) permanenti.
 
"Nel primo caso - spiega l'assessore comunale alle attività produttive, Vittorio Codeluppi - si tratta della ripetizione di un'iniziativa sperimentata con risultati incoraggianti nel dicembre 2001, relativa alla trasformazione in parcheggio dei cortili di tre istituti scolastici (elementari Archinti, con ingresso da piazzale 3 Agosto; medie Cazzulani, con ingresso da viale Vignati; medie Ada Negri, con ingresso da via Carducci), per un totale di 80 posti auto. Rispetto all'anno scorso, l'utilizzo a parcheggio di questi cortili non sarà limitato alle giornate del sabato e della domenica, ma sarà esteso ai venerdì ed a lunedì 24 dicembre, vigilia di Natale. Altra novità sarà l'utilizzo gratuito, quindi senza pagamento di ticket, con mantenimento però della rotazione (sosta massima consentita di 2 ore), tramite disco orario".
 
I parcheggi presso i cortili scolastici saranno aperti i venerdì 7, 14 e 21 dicembre dalle 15.30 alle 19.30; sabato 8, 15 e 22 dicembre dalle 09.00 alle 19.30; domenica 2, 9, 16 e 23 dicembre dalle 09.00 alle 19.30; lunedì 24 dicembre dalle 09.00 alle 19.30. Sono invece di nuova realizzazione e destinati a restare accessibili in modo permanente i 151 posti auto del parcheggio di piazzale Forni, allestito sull'area che sino a pochi mesi fa ospitava il terminal bus urbano, dismesso a seguito dell'attestamento in via Polenghi Lombardo e presso il terminal extraurbano delle ultime linee che ancora facevano riferimento a questo scalo.
 
"Questa disponibilità aggiuntiva di posti auto - sottolinea l'assessore alla mobilità, Simone Uggetti - consentirà di migliorare le condizioni di accesso ad un'area particolarmente importante, punto di riferimento sia per le centinaia di pendolari che utilizzano quotidianamente il servizio ferroviario sia per i numerosi utenti di enti e servizi di interesse generale che hanno sede in via Fascetti, in particolare nel complesso dell'ex Linificio (Ufficio Scolastico Provinciale, Agenzia delle Entrate, Cisl, Centro di Formazione Professionale Consortile, Poste). Dovendo soddisfare due esigenze di ordine differente (da una parte la disponibilità di spazi per la sosta prolungata dei veicoli dei pendolari, dall'altra la rotazione tra gli utenti dei servizi), abbiamo messo a punto una regolamentazione della sosta che cerca di contemperare i due aspetti. Nelle giornate dal lunedì al venerdì, pertanto, il parcheggio sarà a pagamento a rotazione, alla tariffa di 0,50 euro all'ora per le prime tre ore, con inoltre la possibilità di sostare in modo prolungato per l'intero orario di apertura (dalle 08.00 alle 19.00) al costo totale di 2 euro. La domenica il parcheggio sarà invece fruibile gratuitamente per l'intera giornata, senza limitazione di durata".
 
(27-11-2012)