1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Linea Più ed Unione Artigiani lanciano "Operazione caldOK" a Lodi e Mairago

Sicurezza e risparmio per sostituire la vecchia caldaia

Lodi, 9 novembre 2012 - Una caldaia moderna ed efficiente è un contributo importante alla sicurezza delle abitazioni: con questa attenzione, che si traduce oggi in un nuovo impegno concreto, Linea Più ed Unione Artigiani di Lodi e provincia lanciano  Operazione caldOK", iniziativa dedicata a tutte le famiglie di Lodi e Mairago clienti Linea Più che vogliono sostituire la vecchia caldaia.
Questo intervento vuole ridurre i rischi dovuti ad una cattiva manutenzione e all'obsolescenza delle caldaie domestiche favorendo una migliore performance termica e riducendo al tempo stesso consumi e inquinamento. La nuova proposta prevede anche un doppio risparmio certo e garantito:
- costo della caldaia rateizzato in bolletta gas Linea Più nei 365 giorni successivi;
- costo della  installazione a prezzo calmierato, pagato  dal cliente direttamente all'artigiano che esegue i lavori.
 
Dichiara Simone Uggetti, Assessore del Comune di Lodi: "Con Linea Più ci poniamo l'obiettivo di dare un sostegno concreto ai cittadini di Lodi. E' bene che si ponga la massima attenzione all'ammodernamento delle caldaie installate nelle abitazioni perché così si riducono i rischi per la salute, i consumi energetici e quindi anche il costo delle bollette. Bisogna sempre tenere attentamente sotto controllo la propria caldaia e valutare, con l'aiuto di un tecnico specializzato, lo stato di funzionamento".
Giampiero Angelini, Presidente Provinciale categoria Termoidraulici dell'Unione Artigiani commenta: "Bisogna sempre tenere attentamente sotto controllo la propria caldaia e valutare, con l'aiuto di un tecnico specializzato, lo stato di funzionamento. Lasciare che un impianto diventi vecchio e privo di adeguata manutenzione può causare diversi problemi e rischi per la salute e le abitazioni. Con Linea Più ed il Comune di Lodi, ci siamo trovati subito d'accordo nel promuovere questa iniziativa che ha carattere anche di tutela e sensibilizzazione sociale" .
"In modo particolare quando arriva l'inverno, il tema dell'efficienza ed aggiornamento degli impianti di riscaldamento diventa molto importante - aggiunge Mauro Sangalli, Segretario Generale dell'Unione Artigiani di Lodi e Provincia -  Con questa iniziativa non vogliamo evitare il pericolosissimo bivio tra sicurezza e risparmio. E non dimentichiamo che il riscaldamento genera emissioni nelle nostre città; l'adozione di tecnologie aggiornate permette di ridurre consumi e controllare le emissioni".
Anche Davide Gatti, Direttore Marketing di Linea Più, è lieto di sottolineare il valore dell'iniziativa: "Con 'Operazione caldOK' le famiglie possono risparmiare e rateizzare l'aggiornamento della caldaia. Il costo dell'acquisto viene portato in bolletta e dando così una nuova opportunità a tutti coloro che vogliono sostituire la vecchia caldaia e a ridurre i consumi energetici. Una soluzioni innovativa e  pratica che ha trovato subito d'accordo la nostra società nella collaborazione con l'Unione Artigiani di Lodi e provincia insieme al Comune di Lodi e ad Astem".

Maggiori informazioni

Sportello Linea Più di Lodi, viale Dante Alighieri 2
call center Linea Più 800-189600
www.linea-piu.it

Sportello Unione Artigiani di Lodi e Provincia, via Lago Maggiore, 2 - Lodi
Tel  0371 407214
www.unioneartigiani.lo.it
 

Contatti stampa

Linea Più
Giorgio Cristiani, Area Comunicazione
0382.434838, g.cristiani@lgh.it
 
Ketchum ufficio stampa Linea Group Holding
Massimo Garanzini,
02.624119.44, 346.0018467 massimo.garanzini@ketchum.com
Elena Bonatti,
02.624119.37 elena.bonatti@ketchum.com