1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Incendio in via Callisto Piazza

Ancora inagibili 5 abitazioni e la sede della Società Operaia di Mutuo Soccorso

Restano inagibili i 5 appartamenti colpiti dall'incendio sviluppatosi ieri presso lo stabile ai civici 7/9 di via Callisto Piazza, due dei quali interamente distrutti dalle fiamme (compreso il tetto in legno), mentre i tre sottostanti, al primo piano, hanno subito infiltrazioni per l'acqua utilizzata per estinguere il fuoco, così come le parti comuni dello stabile ed i locali al piano terra che ospitano la sede della Società Operaia di Mutuo Soccorso, proprietaria dell'immobile. Lo stabilisce un'ordinanza emessa oggi dal Comune, a seguito della comunicazione inviata dal Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, che attesta il permanere di condizioni che non consentono l'accesso in sicurezza ai locali coinvolti nell'incendio. Sempre per effetto dell'ordinanza, gli inquilini dei 5 appartamenti e la Società Generale Operaia di Mutuo Soccorso per quanto riguarda la sua sede e la biblioteca, dovranno procedere allo sgombero dei locali dichiarati inagibili.
Alla Società Generale Operaia di Mutuo Soccorso compete inoltre l'onere di avviare immediatamente l'esecuzione dei lavori di ripristino delle condizioni generali di sicurezza, da eseguirsi sotto la direzione di un tecnico abilitato, dando contestualmente comunicazione dell'intervento allo Sportello Unico per l'Edilizia.
L'ordinanza coinvolge infine anche l'amministratore del condominio di via Callisto Piazza 11 (l'edificio confinante con quello colpito dall'incendio), al quale viene indicato di consentire l'accesso ai residenti negli alloggi che si trovano nella parte posteriore del fabbricato ai numeri 7/9 (non interessata dall'incidente), tramite un varco da realizzare nella recinzione posta a confine tra le due proprietà adiacenti, sino al ripristino delle condizioni generali di sicurezza dell'androne del civico 7.
Per quanto riguarda le limitazioni al traffico conseguenti all'episodio di ieri, resta in vigore solo la chiusura del tratto di via Callisto Piazza tra il civico 11 e via Solferino, area tuttora transennata.
 
"Desidero cogliere l'occasione per esprimere gratitudine e apprezzamento nei confronti dei Vigili del Fuoco - sottolinea il sindaco, Lorenzo Guerini - che hanno operato in condizioni difficili con grande impegno e alta professionalità, lavorando incessantemente per quasi 24 ore, prima per domare l'incendio e poi per tenere sotto controllo eventuali focolai residui, ponendo adeguate condizioni di sicurezza per isolare l'edificio e consentire prossimamente l'avvio degli interventi di ripristino".
 
(08-11-2011)