1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Torna il Cabaret con "Visti da est"

Dopo il grande successo ottenuto da Franco Rossi lo scorso 3 luglio, il secondo appuntamento con il cabaret all'interno della rassegna di eventi estivi Lodi al Sole vedrà protagonista Gianluca Clobaz, in arte Klobas, che salirà sul palco di piazza della Vittoria domenica 17 luglio (inizio ore 21.00), con lo spettacolo "Visti da est", ovvero vizi e virtù (in realtà più i primi che le seconde...) del Bel Paese attraverso il "filtro" di uno straniero proveniente dall'est europeo e stanziatosi in Italia e di un veneziano trasferitosi nella metropoli milanese: usi e costumi di un società in rapida trasformazione, sotto la lente di in gradimento della satira, del paradosso, del grottesco e del nonsense.
Veneziano della Giudecca, Gianluca Clobaz è stato una delle più sorprendenti rivelazioni dell'edizione 2004 di Zelig Off, entrando così a far parte stabilmente del cast dello Zelig televisivo nelle stagioni 2005 e 2006. Dopo una ulteriore partecipazione a Zelig Off nel 2008, con una serie di monologhi sulla figura del veneziano trapiantato a Milano, ha ottenuto grande successo con il personaggio dell'immigrato Ratko, un vero punto di riferimento per un certo tipo di comicità. Nato artisticamente nel 1983, frequentando la scuola teatrale di commedia dell'arte dell'Avogaria, Clobaz ha perfezionato la sua formazione partecipando ai corsi sul metodo Stanislavskij tenuti da Raul Manso. Oltre che a Zelig, in televisione è apparso anche in Facciamo Cabaret su Italia 1 e Convenscion su Rai 2, nonché nella fiction Un posto al sole su Rai3. Artista versatile, dalla presenza scenica di forte impatto, nella sua carriera ha affrontato prove da attore di diverso tipo, dimostrandosi un professionista all'altezza di ogni situazione. La sua comicità si nutre degli aspetti grotteschi della società italiana, alternando uno sconcertante e paradossale realismo al più estroso nonsense e traducendosi in personaggi insoliti, prodotti di un presente lucidamente sezionato.
(14-07-2011)
 

Klobas
Clicca sull'immagine per ingrandirla