1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

A Lodi le riprese della sigla de "Il sabato nel villaggio"

Lodi si appresta a trasformarsi ancora una volta in un set. Dopo una fiction Mediaset con Massimo Boldi nel cast, alcune sequenze del film di Michele Placido su Renato Vallanzasca, due puntate della popolare trasmissione Rai Sereno Variabile ed una della trasmissione Magnifica Italia di Rete4, nonché numerosi spot pubblicitari di importanti marchi commerciali, la città ospiterà infatti il 22 maggio la troupe de Il Sabato nel Villaggio, nuova trasmissione Rai in onda dal 5 giugno per cinque puntate il sabato alle 15.00 su Raitre.
A Lodi, in particolare, verrà girata la sigla della trasmissione, con la partecipazione di un coro di 50 elementi, che si esibirà presso cinque differenti location individuate dalla regia a seguito di un sopralluogo effettuato nella giornata di lunedì scorso: il piazzale del centro direzionale della Banca Popolare di Lodi in via Polenghi Lombardo, il piazzale della stazione ferroviaria, piazza Broletto, il sagrato della Cattedrale ed il Parco del Belgiardino.
 
"Le riprese verranno effettuate di sabato proprio perché il tema della trasmissione è quello di un viaggio alla scoperta dell'Italia attraverso i riti collettivi, i luoghi di aggregazione ed i personaggi che caratterizzano il giorno che precede la festa - spiega l'assessore alla cultura e al turismo Andrea Ferrari, che ha curato i rapporti con il centro produzione Rai di Milano, organizzando il sopralluogo alle location, coordinato dal personale dell'ufficio turismo del Comune - Fa piacere che proprio Lodi, con la sua atmosfera accogliente ed il suo clima sociale improntata alla cordialità delle relazioni tra le persone, sia stata scelta per rappresentare questa consuetudine. La decisione della Rai di girare nella nostra città la sigla del programma conferma poi come stia crescendo la vocazione di Lodi ad ospitare produzioni televisive e cinematografiche, che  evidentemente trovano da noi un contesto ideale per lavorare, sia per lo scenario architettonico e paesaggistico che per gli aspetti logistici ed organizzativi. Per Lodi si tratta di una ulteriore opportunità di promuovere la sua immagine nei confronti del grande pubblico televisivo".

Il Sabato nel Villaggio nasce come "versione televisiva" della popolare trasmissione radiofonica Caterpillar, da cui prenderà "in prestito" gli storici conduttori Massimo Cirri e Filippo Solibello, che saranno coadiuvati dagli ospiti fissi Philippe Daverio (che da critico d'arte si trasformerà in critico del costume, cercando di spiegare cosa c'è dietro il sabato degli italiani), David Riondino (che metterà in poesia, come in una piccola composizione epica, gli avvenimenti della settimana) e Federico Taddia (che proporrà una rassegna stampa della provincia italiana, con le sue storia "minime" e spesso dimenticate dai grandi media). Per girare a Lodi le immagini della sigla, la Rai mobiliterà una troupe di circa 40 persone e quattro mezzi per il trasporto della strumentazione, oltre al coro di 50 elementi: le riprese verranno effettuate tra le 07.30 e le 15.30.
(19-05-2010)