1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Giornata dell'energia sostenibile: grande successo e partecipazione

 
Distribuiti circa 4000 kit per il risparmio energetico
 
Sono stati ben 4.000 i kit di risparmio energetico distribuiti gratuitamente venerdì 12 febbraio, in occasione dell'iniziativa M'illumino di meno promossa dalla trasmissione di Rai Radio 2 Caterpillar, a cui il Comune di Lodi ha aderito anche quest'anno.
"Un ottimo risultato - commenta con soddisfazione l'assessore comunale all'ambiente, Simone Uggetti - che dimostra come la sensibilità dell'opinione pubblica nei confronti dei temi del risparmio energetico e dell'utilizzo responsabile delle risorse naturali sia in continua crescita. A fianco dei progetti per la diffusione delle fonti alternative e la diminuzione dell'impatto ambientale dei sistemi di produzione di elettricità ed energia termica, in questi anni l'amministrazione comunale ha promosso numerose iniziative di informazione si questo importante argomento, sempre con significativi riscontri, sia da parte della cittadinanza che in specifici contesti della nostra comunità, come quello del mondo della scuola".
Nel dettaglio, i kit sono stati distribuiti presso quattro differenti postazioni: piazza Broletto (2.000 le confezioni ritirate), viale Pavia (nei pressi del sottopasso ferroviario: 1.100 kit distribuiti), viale Dante Alighieri (di fronte alla stazione ferroviaria: 600) e via San Fereolo (presso il piazzale antistante la chiesa parrocchiale: 300). I kit erano composti da lampadine a fluorescenza compatta e rompigetto aerati: le lampade permettono un risparmio sia energetico che economico, con una riduzione fino all'80 per cento dei consumi di elettricità e parità di potenza illuminante ed una durata sino a 10 volte superiore a quella delle lampade tradizionali; il rompigetto, invece, sostituisce le normali reticelle dei rubinetti e, pur garantendo un'erogazione di adeguata potenza, permette di risparmiare fino al 50 per cento sui consumi idrici.
"Le postazioni erano state localizzate in posizioni di intenso passaggio pedonale, per favorire l'adesione all'iniziativa - sottolinea l'assessore Uggetti - ma un aspetto molto positivo è che tanti tra quelli che si sono presentati per ritirare il kit sono venuti appositamente perché erano a conoscenza della distribuzione, di cui avevano appreso la notizia tramite le segnalazioni della stampa ed il sito internet del Comune".
(15-02-2010)
 

Distribuzione dei kitDistribuzione dei kit
Distribuzione dei kitDistribuzione dei kit