1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Presentazione libro "La storia del Coronavirus a Lodi"

Copertina del libro

a cura di Emiliano Fabbri

GIOVEDÌ 24 FEBBRAIO - ORE 21.00

In diretta sulla piattaforma Zoom:
https://us02web.zoom.us/j/82876636199
e sulla pagina Facebook del Comune di Lodi

Introduce
Lorenzo Maggi
Vicesindaco di Lodi 

Relatori
Emiliano Fabbri
Maresciallo della Guardia di Finanza di Lodi
Marcello Cardona
Ex Prefetto di Lodi
Giovanni Di Teodoro
Ex Questore di Lodi
Massimo Lombardo
Ex Direttore Generale dell’Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Lodi
Lorenzo Rinaldi
Direttore de Il Cittadino

Il libro edito da Typimedia, curato da Emiliano Fabbri, è il racconto di come il virus sia entrato in Italia prima e nel resto del mondo poi, dalla porta di accesso dell'ospedale di Codogno, dove è stato scoperto il famoso paziente 1.
E questa è soprattutto la sua storia, quella di Mattia Maestri, un uomo normale, con una figlia in arrivo, che viene catapultato da Codogno al centro di una vicenda epocale, diventandone suo malgrado protagonista.

 
 
 
 
Emiliano Fabbri

Emiliano Fabbri

Emiliano Fabbri vive e lavora a Lodi dal 1998. Ha la passione per il calcio che lo ha portato a conseguire il patentino di “Allenatore Uefa B”, ed è dirigente della prima squadra del Piacenza Calcio.
Scrive su diversi blog e ha partecipato a numerose antologie sportive.

Nel dicembre 2021 gli viene conferita l'onorificenze al Merito della Repubblica per i protagonisti della resistenza lodigiana durante la prima ondata della pandemia.
È l’autore di Il Falco di Utrecht. Wesley Sneijder, L’equilibrista. Vita e opere di Esteban Cambiasso, centromediano metodista quasi allenatore (entrambi Limina) e di El Shaarawy Faraone Rossonero (UltraSport).
Per Typimedia Editore ha curato il volume La Storia del coronavirus a Lodi.

 
 
Marcello Cardona

Marcello Cardona

Già questore di Catania e di Milano, Cardona ha lavorato a Lodi come prefetto per 19 mesi e ha affrontato l’emergenza Covid.
Nell'aprile 2021, il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell’interno Luciana Lamorgese, gli ha conferimento l’incarico di Commissario per il coordinamento delle iniziative di solidarietà per le vittime dei reati di tipo mafioso.

 
 
Giovanni Di Teodoro

Giovanni Di Teodoro

Laureato in giurisprudenza, abilitato alla professione di Procuratore Legale, entra in Polizia nel settembre del 1988.
Dopo il Corso di Formazione, come Vice Commissario, inizia la sua carriera nel 1989 alla Questura di Palermo dove rimane fino al 1991, quale Funzionario Addetto all’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico.

Nel 2010 è nominato Vicario del Questore di Lodi ove rimane sino al 2011. Dal 2011 al 2014 è Vicario del Questore di Varese. e dal 2014 al 2016 è Vicario del Questore di Livorno.
Nel 2016 è promosso Dirigente Superiore ed assegnato presso l’Ufficio Centrale Ispettivo con l’incarico di Ispettore Generale.
Il 18 novembre 2016, assume l’incarico di Questore di Lodi che ricoprirà sino al dicembre 2021.

 
 
Massimo Lombardo

Massimo Lombardo

Dal 18 giugno 2020 a tutt’oggi è Direttore Generale dell’Azienda Socio Sanitaria Territoriale Spedali Civili di Brescia.
Dal primo gennaio 2019 al 17 giugno 2020 è stato Direttore Generale dell’Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Lodi Lodigiano e i SERT di Lodi, Casalpusterlengo e Sant’Angelo Lodigiano.
Dal primo gennaio 2016 al 31 dicembre 2018 è stato Direttore Generale dell’Azienda Socio Sanitaria Territoriale Ovest Milanese. Dal primo febbraio 2011 al 31 dicembre 2015 è stato Direttore Sanitario dell’Azienda Ospedaliera Ospedale Civile di Legnano.
Dal primo gennaio 2011 è stato Direttore S.C. Qualità, rischio clinico e accreditamento dell’Azienda Ospedaliera Ospedale Civile di Legnano.
Da aprile 2008 a gennaio 2011 è stato Direttore Medico del Presidio Ospedaliero di Magenta-Abbiategrasso.

 
 
Lorenzo Rinaldi

Lorenzo Rinaldi

Giornalista professionista dal 2007 si è laureato in Scienze Politiche e in Economia politica e istituzioni internazionali.
Al termine del percorso di studi universitari ha preso parte a uno stage presso l'archivio storico del Ministero degli Esteri a Roma.
È stato caposervizio della redazione cronaca nel quotidiano che ora dirige occupandosi a lungo di economia e finanza.
È Direttore responsabile del quotidiano il Cittadino dal 1 gennaio 2020.

 
 

 
locandina dell'iniziativa con la copertina del libro, titolo, data, orario, programma della serata