1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Presentazione libro "Ring. Cinquant'anni di risse tra i poteri"

Copertina del libro

di Giancarlo Perna

GIOVEDI' 20 GENNAIO - ORE 21.00

In diretta sulla piattaforma Zoom:
https://us02web.zoom.us/j/82077967010
e sulla pagina Facebook del Comune di Lodi

Introduce
Lorenzo Maggi
Vicesindaco di Lodi 

Relatori
Giancarlo Perna
Giornalista de LaVerità
Pietro Di Muccio De Quattro
Direttore emerito del Senato della Repubblica
Pierluigi Magnaschi
Direttore di ItaliaOgg

Questa non è una storia degli italiani ma quella del loro Palazzo dal 1970 al 2020. Gli organi costituzionali, le rivalità che li dividono, gli uomini che li hanno incarnati, i drammi e le comicità. Anche le persone più informate, e con qualche anno in più, potranno confrontare cosa avevano colto con cosa gli è sfuggito.
Tra liti istituzionali e prove di forza ingaggiate fra magistratura e politica, il mezzo secolo considerato traccia il quadro di una guerriglia mai sopita. Dal compromesso storico, subito spento con la morte di Aldo Moro, alla nascita della Seconda Repubblica, dal giustizialismo di Mani Pulite all’irruzione sulla scena del Movimento 5 Stelle per arrivare al ruolo di supplenza che da un decennio svolge il capo dello Stato (e intanto fa capolino la Corte costituzionale), questo libro guida il lettore nel cammino accidentato della democrazia italiana.
Con sguardo disincantato e lo stile divertito che lo contraddistingue, Perna ricostruisce i profili dei protagonisti e spiega come il disordinato avvicendarsi dei poteri li ha logorati – tutti, senza eccezione – attutendo la voce dell’elettore al punto che i luminari del Palazzo possono fingere di non sentirla.

 
 
 
 
Giancarlo Perna

Giancarlo Perna

Dopo la laurea in Giurisprudenza, per una decina d'anni fa l'avvocato. Nel 1974 decide di entrare nel mondo della carta stampata: è assunto all'agenzia Ansa, quindi scrive sui settimanali L'Europeo e Panorama, infine approda al quotidiano il Giornale diretto da Indro Montanelli. Scrive per il Giornale fino all'agosto del 2014, quando decide di lasciare il quotidiano a causa della censura di un suo articolo contenente un'intervista all'ex-ministro Antonio Martino.
Passa successivamente a Libero. Nel luglio 2016 lascia Libero per seguire Maurizio Belpietro nella fondazione di un nuovo quotidiano, La Verità, il cui primo numero esce il 20 settembre 2016.
Ha pubblicato: Scalfari. Una vita per il potere (Mondadori, 1990), Chiaroscuri (Mondadori 1995), Cento vite con il punto interrogativo (Edizioni Clichy, 2016), Storia d'Italia in un'ora (Edizioni Clichy, 2017).

 
 
Pietro Di Muccio de Quattro

Pietro Di Muccio De Quattro

Si è laureato con lode in Giurisprudenza presso l’Università La Sapienza di Roma dove è stato professore di diritto ed economia. Sempre alla “Sapienza” ha conseguito la laurea con lode in Scienze Politiche e il Dottorato in Storia delle dottrine e delle istituzioni politiche, insegnandovi anche diritto parlamentare.
Ha lavorato per brevi periodi in Montedison, al Ministero delle finanze e al Ministero della difesa. Nel 1971 entra nei ruoli del Senato della Repubblica ed è poi nominato Consigliere del Senato della Repubblica.

È Direttore emerito del Senato della Repubblica. Ha collaborato con i quotidiani Il Giornale, L'Indipendente, Il Tempo, L'Opinione e riviste di politica e storia.
Ha pubblicato: Orazione per la Repubblica (Liberilibri, 2008), Minutatim (Edizioni Clanto, 2011), Il golpe bianco di Edgardo Sogno (Liberilibri, 2013), L'ideologia italiana. Dialogo tra Callido e Stolido (Liberilibri, 2016), Deputato per caso. Ricordi personali e memorie politiche (Simple, 2021).

 
 
Pierluigi Magnaschi

Pierluigi Magnaschi

Ha iniziato l'attività giornalistica nel 1972 come praticante al quotidiano Avvenire occupandosi della sezione economica.
Tra il 1974 e il '75 è stato redattore capo del settimanale Tempo illustrato, nel '76 ha lavorato come commentatore economico al quotidiano Il Giorno diventandone per quattro anni vicedirettore vicario.
È stato direttore responsabile del settimanale La Discussione e vicedirettore del quotidiano milanese La Notte e ha diretto La Domenica del Corriere dal 1984 al 1986.
Magnaschi ha iniziato a dirigere il quotidiano ''ItaliaOggi'' nel 1988. Per sette anni, ha diretto l’Ansa.
Nel 1998 ha vinto il Premio giornalistico nazionale "Walter Tobagi".

 
 

 
locandina dell'iniziativa con la copertina del libro, titolo, data, orario, programma della serata