1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Presentazione libro "Il lavoro che ci salverà. Cura, innovazione e riscatto: una visione prospettica"

Copertina del libro

di Marco Bentivogli

GIOVEDI' 13 GENNAIO - ORE 21.00

In diretta sulla piattaforma Zoom:
https://us02web.zoom.us/j/81913544553
e sulla pagina Facebook del Comune di Lodi

Introduce
Lorenzo Maggi
Vicesindaco di Lodi 

Relatori
Marco Bentivogli
Sindacalista, Esperto di lavoro e
innovazione industriale
Tiziano Treu
Presidente CNEL - Consiglio Nazionale dell'Economia e del Lavoro
Michel Martone
Professore di Diritto del Lavoro e Relazioni Industriali

Il futuro del lavoro √® il futuro della nostra societ√† e della nostra civilt√†. Non bastano politiche economiche efficaci, per superare la pi√Ļ grande crisi sociale del dopoguerra e affrontare le tre grandi trasformazioni del nostro tempo: digitale, climatico-ambientale e demografica. Serve, come premessa, un nuovo pensiero dal quale nascano politiche e iniziative capaci di distruggere le vecchie retoriche ideologiche sul lavoro, sul mercato, sulla globalizzazione. In particolare, la tecnologia, pur con i suoi interrogativi etici, pu√≤ essere un formidabile alleato nell'umanizzazione del lavoro. La sfida √® aperta e proprio un lavoro a umanit√† aumentata dipende da ci√≤ che sapremo mettere in campo. Bisogna reimparare a dire "lavoro", con nuove parole, se vogliamo crearne di nuovo e ritrovare un rapporto di reciprocit√† con esso. Oggi il lavoro soffre perch√© mancano nuove narrative, che propongano un comune denominatore per tutte le attivit√† umane ad esso connesse.

 
 
 
 
Marco Bentivogli

Marco Bentivogli

Attivista e sindacalista italiano coordinatore e co-fondatore di BASE ITALIA, già segretario generale della Federazione Italiana Metalmeccanici (FIM CISL) dal 13 novembre 2014 al 13 luglio 2020. In precedenza è stato responsabile nazionale dei Giovani dei metalmeccanici Cisl, tra il 1998 e il 2008 segretario provinciale, prima a Bologna e poi ad Ancona. Dal 2008 è entrato a far parte della Segreteria nazionale. Dal 2018 è componente della Commissione per una strategia Nazionale sull'intelligenza Artificiale presso il Ministero dello Sviluppo Economico e del Gruppo di lavoro sull'intelligenza artificiale presso la Pontificia Accademia per la Vita. Si è dimesso da Segretario Generale della Fim Cisl il 19 Giugno 2020, da allora oltre a Base Italia è impegnato sul terreno della trasformazione del lavoro, del trasferimento tecnologico nella realizzazione di una rete di centri di innovazione tecnologica (sul modello Fraunhofer) in Italia.
Ha pubblicato: Indipendenti. Guida allo smart working (Rubbettino , 2020), Abbiamo rovinato l'Italia? Perché non si può fare a meno del sindacato (Castelvecchi, 2016) Il lavoro che ci salverà. Cura, innovazione e riscatto: una visione prospettica (San Paolo Edizioni , 2021) Contrordine compagni. Manuale di resistenza alla tecnofobia per la riscossa del lavoro e dell'Italia (BUR Biblioteca Univ. Rizzoli , 2020).

 
 
Tiziano Treu

Tiziano Treu

Giuslavorista, si √® laureato presso l'Universit√† Cattolica del Sacro Cuore di Milano. √Č un giuslavorista e accademico italiano, Ministro del lavoro e della previdenza sociale nel Governo Dini e nel Governo Prodi I (1995-1998); Ministro dei trasporti e della navigazione nel Governo D'Alema I (1998-1999).Nel 2001 viene eletto al Senato nel collegio uninominale di Venezia-Spinea, confluisce nella Margherita ed √® membro della XI Commissione Lavoro, previdenza sociale. Nel 2006 viene rieletto senatore per la Margherita in Veneto, e sar√† membro del gruppo dell'Ulivo e presidente della suddetta Commissione parlamentare. Nel 2008 viene rieletto senatore per il PD in Lombardia. Dal 2013 √® componente del CNEL. √ą stato nominato presidente del CNEL il 5 maggio 2017.
Ha pubblicato: Diritto del lavoro. Vol. 1: Il diritto sindacale. (Utet Giuridica , 2018), Diritto del lavoro dell'Unione Europea (CEDAM , 2019) Diritto del lavoro. Una conversazione (Il Mulino , 2021) Lavoro e impresa cooperativa in Italia. Diversità, ruolo economico, relazioni industriali, sfide future (Passigli , 2011).

 
 
Michel Martone

Michel Martone

Michel Martone è professore ordinario di diritto del lavoro e relazioni industriali presso la Facoltà di Economia della Sapienza Università di Roma.
Come Vice Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali del Governo guidato da Mario Monti ha collaborato alla riforma del mercato del lavoro e degli ammortizzatori sociali e a quella delle pensioni.

 
 

 
locandina dell'iniziativa con la copertina del libro, titolo, data, orario, programma della serata