1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Presentazione libro "Pensa come uno scienziato. Come coltivare l'arte del dubbio"

Copertina del libro

di Massimo Polidoro

GIOVEDI' 28 OTTOBRE - ORE 21.00

In diretta sulla piattaforma Zoom:
https://us02web.zoom.us/j/84560833726
e sulla pagina Facebook del Comune di Lodi

Introduce
Lorenzo Maggi
Vicesindaco di Lodi 

Relatori
Massimo Polidoro
Divulgatore scientifico
Aldo Carioli
Giornalista
Ivo Silvestro
Giornalista


Per difenderci dalle fake news e dalla disinformazione, per diventare dei "libri dubitanti" consapevoli e responsabili.
Massimo Polidoro, con uno stile sempre originale e accessibile, ci aiuta a decifrare il mondo di oggi, costellato da miriadi di informazioni, vere e false, svelando le trappole cognitive che spesso ci fanno credere cose infondate e fornendoci gli strumenti per "pensare bene".
«Il problema dell’umanità» scriveva Bertrand Russell «è che gli stupidi sono sempre sicurissimi, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi.» Certo, non è facile coltivare i dubbi. La certezza è piacevole, ci rassicura. Il dubbio crea disagio e il nostro cervello non tollera l’ambiguità, vuole risposte chiare. Meglio, poi, se queste risposte combaciano con ciò a cui vogliamo credere. Pensare come scienziati significa sì coltivare dubbi, ma anche andare alla ricerca di prove che possano dimostrare (o confutare) ciò che pensiamo. Spesso si insegnano le scienze, la fisica, la chimica, la biologia, ma si dà poco spazio al metodo della scienza, alla sua etica, alla sua filosofia e alla sua cultura. Le nozioni, le conoscenze, finiscono presto o tardi per essere dimenticate: se si impara come funziona il metodo scientifico, invece, si influenza stabilmente il modo di pensare e di affrontare la realtà. Un approccio utile nel corso di tutta la vita che contribuisce al radicarsi dello spirito democratico.

 
 
 
 
Massimo Polidoro

Massimo Polidoro

Scrittore, giornalista e segretario nazionale del CICAP (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze) Ã¨ stato docente di Metodo scientifico e Psicologia dell’insolito all’Università di Milano- Bicocca e ora insegna Comunicazione delle Scienze ai dottorandi dell’Università di Padova.
Autore di numerosi libri di successo, è seguitissimo per la sua divulgazione sui social, come Instagram e YouTube, dove, tra le altre, conduce la serie Strane Storie.
Da anni presenta, insieme a Piero Angela, la rubrica Psicologia delle bufale all’interno di SuperQuark.
Tra le sue ultime pubblicazioni: Io, Leonardo da Vinci, Il Battello a Vapore, 
2019; Il mondo sottosopra, Edizioni Piemme, 2019; Atlante dei luoghi misteriosi dell'antichità, Bompiani, 2020.

 
 
Nicola Saldutti

Aldo Carioli

Laureato in lingua e letteratura russa, ha coordinato svariati progetti editoriali ed è specializzato nella divulgazione della storia.
Da oltre vent’anni si occupa di editoria nei settori della divulgazione ed educational, come giornalista professionista, editor e autore. Per 15 anni ha lavorato nelle redazioni del gruppo Focus (Gruner+Jahr/Mondadori, poi Mondadori Scienza) ed è stato caporedattore centrale di Focus Storia fino al 2017.
Dopo un passaggio come direttore responsabile a The Good Life Italia, oggi è consulente e collaboratore di Focus Storia e Focus, editor freelance e autore per Zanichelli Editore. 
E’ autore di un manuale di storia per le scuole medie pubblicato da Zanichelli nel 2019: Ti spiego la storia. Idee per imparare. BES. Per la Scuola media. Il medioevo.

 
 
Ivo Silvestro

Ivo Silvestro

Laureato in filosofia con una tesi sulla filosofia della percezione, Ivo Silvestro ha un dottorato in filosofia del diritto e da dieci anni lavora come giornalista in Svizzera, dove è responsabile delle pagine culturali e scientifiche del quotidiano la Regione.
Interessato al rapporto tra filosofia, scienza e società, è socio attivo del CICAP (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze) e coordinatore del Gruppo Ticino.

 
 

 
locandina dell'iniziativa con la copertina del libro, titolo, data, orario, programma della serata