1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Il parcheggio della scuola Arcobaleno diventerà uno spazio pedonale e per il gioco


Partiranno domani, giovedì 29 settembre, i lavori per la trasformazione del parcheggio antistante alla scuola Arcobaleno in area ad esclusivo uso pedonale, fruibile in sicurezza dai bambini, dalle famiglie e dal personale scolastico. L’intervento consiste nella modifica della finitura superficiale della pavimentazione in asfalto che verrà ricoperta con un trattamento protettivo in resina di colore azzurro e decorato con motivi ludici e ricreativi, grazie alla collaborazione della primaria Arcobaleno, del Liceo artistico Piazza, con il supporto dell’associazione Ludendo e la partecipazione del Comitato lodigiano per l’eliminazione delle barriere architettoniche.

“L’intervento - spiega il Sindaco Sara Casanova - si coniuga all’impegno di migliorare l’accessibilità alle scuole che quest’Amministrazione sta concretizzando con diverse iniziative, come l’attivazione della zona scolastica in corrispondenza dell’istituto Don Gnocchi, la riqualificazione di viale Giovanni XXIII, frequentato quotidianamente da circa 3.500 studenti, e quella di via Serravalle che comprende la sistemazione dell’area pedonale davanti all’ingresso della primaria Barzaghi. Oltre alla sicurezza degli utenti della scuola Arcobaleno, l’obiettivo della pedonalizzazione del piazzale, è quello di renderlo un luogo piacevole di aggregazione e gioco che rispecchi la sensibilità dei bambini e li renda protagonisti della sua ideazione”.

“Il lavoro di rete - prosegue l’assessore all’Istruzione Giusy Molinari - è uno degli aspetti più qualificanti di questo progetto, nato dalla positiva sinergia tra il Comune, la scuola primaria e il Liceo artistico Piazza che hanno collaborato alla decorazione della pavimentazione del piazzale dove i ragazzi dell’artistico, all’interno di un percorso di alternanza scuola-lavoro, realizzeranno, dopo averli rielaborati, i disegni dei più piccoli, il tutto con il coordinamento di Ludendo, un’associazione specializzata nella riqualificazione di spazi pubblici, e con la partecipazione del Cleba”.

“L’istituzione di una nuova area pedonale permanente è la soluzione che riteniamo più idonea a garantire le caratteristiche di ampliamento degli spazi protetti per gli utenti deboli della strada e di forte moderazione del traffico che possiamo definire il comune denominatore delle iniziative poste in essere da questa Amministrazione negli ultimi due anni per migliorare le condizioni di accessibilità alle scuole - conclude l’assessore alla mobilità Alberto Tarchini -. La resinatura della pavimentazione del piazzale verrà eseguita nella giornata di domani. In seguito gli studenti dell’Artistico utilizzeranno questo fondo come tela su cui comporre con resine colorate una trama di giochi e percorsi arricchita dai soggetti immaginati dai bambini dell’Arcobaleno”

Lodi, 29 settembre 2021