1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Presentazione libro "Il futuro del lavoro è femmina. Come lavoreremo domani"

Copertina del libro

di Silvia Zanella

GIOVEDI' 7 OTTOBRE - ORE 21.00

In diretta sulla piattaforma Zoom:
https://us02web.zoom.us/j/85801918567
e sulla pagina Facebook del Comune di Lodi

Introduce
Lorenzo Maggi
Vicesindaco di Lodi 

Relatori
Silvia Zanella
Autrice, Giornalista
Regina De Albertis
Presidente di ASSIMPREDIL ANCE
Lucia Valente
Professore di diritto del lavoro dell’Università La Sapienza di Roma – Facoltà di Giurisprudenza

Il futuro del lavoro è femmina.
Non donna, femmina.
Femminili sono le competenze che saranno sempre più richieste in ambito professionale, perché nessun robot sarà in grado di replicare le cosiddette soft skills, ovvero le capacità emotive e relazionali. Femminili saranno i modi di organizzare le aziende, perché le gerarchie rigide e il comando verticale non funzioneranno più in uno scenario complesso, veloce e incerto. Femminile è oggi il punto di vista necessario per comprendere davvero come lavoreremo domani. Non si tratta infatti di capire chi vincerà la battaglia tra uomo e macchina, ma come cambieranno la gestione del tempo e dello spazio di lavoro, le relazioni e la nostra identità, il modo di cercare e vivere un impiego. L'esperienza del Covid-19, che ha costretto molti al lavoro da remoto e a relazioni professionali a distanza, ci ha dimostrato come ripensare il modo di lavorare sia più che mai necessario e urgente. Dobbiamo imparare a fare vero Smart Working, ma prima ancora a condividere obiettivi, dare e generare fiducia, mostrarci vulnerabili e capaci di metterci in ascolto. Questo libro racconta il futuro del lavoro e la via migliore per arrivarci tutti, maschi o femmine non importa.

 
 
 
 
Silvia Zanella

Silvia Zanella

Si occupa e scrive di futuro del lavoro, come manager, public speaker, autrice, giornalista professionista. Ha una esperienza di oltre 15 anni in multinazionali operanti nei servizi come Direttore Marketing, Comunicazione e Digital HR. Attualmente è Culture and Experience Leader per EY Europe West e Head of Employee Experience di EY Italia. Nel 2021 è stata nominata Linkedin Top Voice Lavoro.
Tra le sue ultime pubblicazioni: Digital Recruiter (FrancoAngeli 2019) e Personal Branding per l’azienda (Hoepli 2019), Social Recruiter (FrancoAngeli 2017) e Guida al Lavoro (Mondadori 2008).

 
 
Regina De Albertis

Regina De Albertis

Milanese, non ancora quarantenne, laureata a pieni voti in ingegneria edile al Politecnico di Milano, lavora nell’impresa di famiglia di costruzione e sviluppo immobiliare Borio Mangiarotti spa, fondata nel 1920, e giunta oggi alla quarta generazione d’imprenditori. Da molti anni nel sistema associativo.
È stata eletta presidente di Assimpredil Ance, l’Associazione delle Imprese Edili e Complementari di Milano, Lodi, Monza e Brianza.

 
 
Lucia Valente

Lucia Valente

Professore di diritto del lavoro dell’Università La Sapienza di Roma – Facoltà di Giurisprudenza. Da settembre 2018 membro nel Dipartimento di Scienze sociali ed economiche della Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione. Nel maggio 2016 ha ottenuto l’abilitazione scientifica nazionale a Professore ordinario di Diritto del Lavoro.
Dal 2013 al 2018 è stata l’Assessore al Lavoro della Regione Lazio, presieduta da Nicola Zingaretti. Da gennaio 2016 a marzo 2018 ha avuto anche le deleghe Pari Opportunità e Personale.
Nel 2011 ha conseguito l’idoneità a professore associato presso l’Università di Enna.
È stata ricercatore di diritto del lavoro dell’Università La Sapienza dal 2006 al 2012 e ha conseguito il dottorato di ricerca presso l’Università di Pavia. Dal 1991si occupa di diritto del lavoro.
Ha scritto tre monografie: La riforma dei servizi per il mercato del lavoro, Il nuovo quadro della legislazione italiana dopo il d.lgs. 14 settembre 2015,  (Giuffrè 2016), P. Ichino, L. Valente, L’orario di lavoro e i riposi (Giuffrè 2012), Consuetudini e usi nel rapporto di lavoro subordinato, (Giuffrè 2006).
Partecipa al comitato di redazione della Rivista giuridica del lavoro. È stata fino a marzo 2013 membro del collegio dei docenti del dottorato di ricerca in diritto dell’economia e dell’impresa; è membro del Comitato pari opportunità e del Comitato etico della Sapienza, Università di Roma.
Ha Insegnato diritto del lavoro alla Scuola di Specializzazione per le professioni legali della Sapienza e diritto del lavoro e istituzioni di diritto pubblico al corso di laurea triennale “Tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro” della facoltà di Medicina e Farmacia della Sapienza, sede di Frosinone.

 
 

 
locandina dell'iniziativa con la copertina del libro, titolo, data, orario, programma della serata