1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Obbligo utilizzo Green Pass

Dal 6 agosto occorre possedere la certificazione verde Covid-19 (Green Pass) per accedere a: 

• servizi per la ristorazione per consumo al tavolo al chiuso;
• spettacoli aperti al pubblico, eventi e competizioni sportivi;
• musei, altri istituti e luoghi della cultura e mostre;
• piscine, palestre, centri benessere, anche all’interno di strutture ricettive, limitatamente alle attività al chiuso;
• sagre e fiere, convegni e congressi;
• centri termali, parchi tematici e di divertimento;
• centri culturali, centri sociali e ricreativi, limitatamente alle attività al chiuso, centri estivi;
• attività di sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò;
• concorsi pubblici.

Il Green Pass può essere rilasciato 

1. dopo la somministrazione della prima dose di vaccino e ha validità dal quindicesimo giorno successivo fino alla data prevista per la somministrazione della seconda dose, nel caso di vaccino a doppia dose (validità complessiva 9 mesi). 
2. dopo la guarigione dall'infezione da Sars-CoV-2 (validità 6 mesi);
3. dopo l’effettuazione di un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus Sars-CoV-2 (con validità 48 ore).

Come richiedere il Green Pass

- Collegandosi al sito dgc.gov.it con lo Spid o la tessera sanitaria o il documento di identità.
- Con l’app Immuni.
- Con l’app IO.
- Accedendo al proprio Fascicolo sanitario elettronico.
- Rivolgendosi al proprio medico di famiglia, al pediatra di libera scelta o in farmacia.