1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina
 
 
 

Mino Manni RECITA DANTE in streaming dal Teatro alle Vigne

 
 
 
 

Sul palco delle Vigne arriva in streaming l’attore Mino Manni, ben conosciuto per i suoi spettacoli alla rassegna Lodi al Sole, con Dante: discesa all'Inferno, recitando i Canti 1-5-26-33-34 della prima Cantica della Divina Commedia.

In occasione dei 700 anni dalla morte di Dante il reading vuole celebrare il grande poeta attraverso la recitazione dei canti più famosi dell'Inferno, rendendo il testo dantesco comprensibile al più largo pubblico.

La scelta dei canti è incentrata sulla condizione dell'uomo e sui suoi peccati: Dante ci addita che l'uomo ha il dovere di giungere, nel pensiero e nell'azione e nonostante le avversità, al massimo delle sue possibilità, poiché in ciò si distingue dai bruti, ma deve sempre saper riconoscere i propri limiti.  


 

 

In 30 anni di carriera Mino Manni lavora con i più grandi registi di teatro e di cinema, tra cui Massimo Castri, Giancarlo Cobelli, Alvaro Piccardi, Antonio Calenda, Glauco Mauri, Alessandro D'Alatri, Dario Argento e Marco Bellocchio.
Nel 2011 fonda la compagnia I Demoni con Alberto Oliva con il quale vince il premio Sipario e il premio Delia Cajelli alle giornate pirandelliane.
Nel 2016 e' al festival del cinema di Venezia con il corto Pagliacci per la regia di Marco Bellocchio.
Nel 2017 vince il premio Franco Enriquez per lo spettacolo Cleopatras di cui cura la regia.
Dal 2013 in collaborazione con Teatri Possibili e successivamente con il CTA di Milano inaugura una serie di laboratori sui grandi registi del cinema italiano e internazionale, girando come saggio finale dei veri e propri cortometraggi con gli allievi dei corsi.
Prima della pandemia era in scena con L'Idiota di F. Dostoevskij, una produzione Demoni/Teatro Out/Off.

 
 

La prima parte del video verrà diffusa su questa pagina e sui canali istituzionali dell'ente a partire da martedì 27 aprile; la seconda a partire da martedì 4 maggio.

 
DOMO EMIGRANTES