1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Lavori di miglioramento sismico e adeguamento alle norme antincendio

Prosegue l’impegno dell’Amministrazione comunale nella messa in sicurezza ed efficientamento dei plessi scolastici. Partiranno in estate i lavori per il miglioramento sismico e l’adeguamento alla normativa antincendio della scuola secondaria di primo grado Cazzulani e per l’adeguamento alla normativa antincendio delle scuole primarie Arcobaleno e Don Milani, mentre ammonta a 113.177 il valore delle nuove progettazioni già affidate.

“L’esigenza di concludere entro l’estate 2020 i lavori per l’adeguamento degli spazi della didattica alla normativa anti-Covid e l’avvio in sicurezza del nuovo anno scolastico, ci ha portato necessariamente a rinviare a quest’anno le manutenzioni che avevamo programmato. Nella pausa estiva 2021 daremo quindi avvio ai lavori presso l’istituto Cazzulani, che verranno eseguiti in due annualità, per la loro consistenza e per la ridotta finestra temporale a disposizione, e a quelli presso le scuole Don Milani e Arcobaleno che prevediamo di ultimare prima dell’inizio delle lezioni. Fondamentali sono stati i contributi riconosciuti dal Ministero dell’Istruzione per la realizzazione di queste opere: 1.200.000 euro per il Cazzulani, su un quadro economico complessivo di 1.530.000 euro, e 70.000 euro per la Don Milani e l’Arcobaleno, su 260.000 euro di quadro economico.Il lavoro portato avanti con l’Ufficio Tecnico ha dato grande impulso anche alle progettazioni per la messa in sicurezza e l’efficientamento di altri plessi scolastici. La partecipazione a bandi di finanziamento statali e regionali ci ha consentito di ottenere 71.280 euro di cofinanziamento per progettazioni di valore complessivo pari a 113.177 euro, già affidate e finalizzate all’adeguamento alla normativa antincendio e miglioramento sismico delle scuole primarie Don Gnocchi, Barzaghi, Agnelli e De Amicis. E’ di pochi giorni fa il decreto del Ministero dell’Interno che ci assegna un contributo complessivo di 185.505 euro a totale copertura delle spese di progettazione richieste per le scuole Pascoli, Ada Negri e Ponte. Era un impegno, è un obbiettivo: abbiamo lavorato molto e continueremo a farlo per rendere le nostre scuole sempre più sicure”, così l’assessore ai Lavori pubblici, Claudia Rizzi.

Lodi, 6 marzo 2021